HOME - Normative
 
 
23 Giugno 2020

Bonus di maggio da 1.000 euro: per il settore solo per gli igienisti dentali

Esclusi oltre i dentisti anche gli odontotecnici iscritti come artigiani. Per riceverli bisogna presentare una nuova domanda


Continua il percorso ad ostacoli per ottenere i bonus previsti per sostenere i redditi di coloro che sono stati danneggiati dal lockdown. Questa volta, sotto la lente, è il bonus da mille euro previsto per il mese di maggio dal Decreto Rilancio. Se da un lato l’INPS comunica che è attivo il servizio online per la richiesta dell'indennità “Covid-19 di maggio da mille euro”, dall’altra non sembra aver ancora emanato la circolare con le istruzioni operative per il bonus. Nonostante questo è però oramai chiaro chi potrà richiederlo e chi ne è escluso, in quanto previsto dal DCPM salvo modifiche che potrebbero arrivare dalla discussione Parlamentare attualmente in corso. 

Potranno ottenerlo solo “i liberi professionisti con partita IVA attiva alla data del 19 maggio 2020, iscritti alla Gestione Separata e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, che non siano titolari di un trattamento pensionistico diretto, ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità”.  

Quindi, per il settore, sono esclusi gli odontoiatri iscritti ad ENPAM come i laboratori odontotecnici iscritti alla cassa artigiani INPS, mentre possono richiederlo gli igienisti dentali con partita iva ed iscritti alla gestione separata INPS. Ma non solo, dovranno anche aver subito “una riduzione del reddito di almeno il 33% nel secondo bimestre 2020 rispetto allo stesso bimestre 2019”. 

Per richiederlo, i contribuenti che ne hanno i requisiti dovranno però presentare domanda anche se hanno già ricevuto il bonus da 600 euro di marzo ed aprile.    

_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Rispondendo ad Odontoiatria33 il Commissario Straordinario conferma che non è possibile modificare in questa fase le priorità indicate nel piano vaccinale


La richiesta al Presidente del Consiglio per modificare il piano vaccini, ricomprendendo gli odontoiatri, gli igienisti dentali, il personale di studio tra le categorie prioritarie


didomenica     27 Dicembre 2020

2020: un anno perso

Per l’odontoiatria poteva andare peggio, nonostante gli aiuti non si siano quasi visti 

di Norberto Maccagno


Solo l'esonero contributivo previdenziale, ma non per tutti. Diventa invece operativa la detassazione degli aiuti ENPAM, presto i bonifici agli iscritti


L’Agenzia delle Entrate ufficializza la percentuale applicabile al credito d’imposta. I consigli del dott. Terzuolo per ottenere il massimo di quanto richiesto


Altri Articoli

Partendo da una ricerca italiana il prof. Gagliani pone alcune riflessioni sul ruolo centrale dell’odontoiatra nel “monitoraggio della salute del cittadino e quello della...

di Massimo Gagliani


Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta