HOME - Normative
 
 
31 Agosto 2020

Odontoiatri e Bonus statale da 1000 euro: ecco chi deve fare domanda

Richiedibile attraverso ENPAM, il decreto Agosto indica chi lo riceverà in automatico, chi deve presentare domanda e quali sono i limiti di reddito per ottenerlo


La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Agosto ha dato il via libera, con alcune limitazioni, al pagamento del Bonus Covid-19 di mille euro per il mese di maggio per i professionisti inscritti alle Casse di previdenza private. 


I due binari per l’erogazione 

Il Decreto prevede l’erogazione in automatico del bonus ai professionisti che hanno ricevuto quello di 600 euro previsto per i mesi di marzo ed aprile. Questi, secondo quanto dichiarato da ENPAM, dovrebbero già aver ricevuto il bonifico il 17 agosto scorso. 

Per quelli che non lo avevano richiesto, o non potevano richiederlo (mentre ora si), dovranno invece presentare domanda all’ENPAM entro e non oltre il 14 settembre 2020, accedendo alla propria area riservata sul sito dell’Ente di previdenza di medici e dentisti.  


Chi può presentare la domanda 

  • Gli iscritti alla Quota “B” anche non in via esclusiva; 
  • Chi ha conseguito, nell’anno 2018, un reddito professionale non superiore a 35.000 euro o, in alternativa, un reddito professionale compreso tra 35.000 euro e 50.000 euro avendo percepito, nel trimestre gennaio-marzo 2020 compensi inferiori di almeno il 33% rispetto ai compensi percepiti nel trimestre gennaio-marzo 2019,  
  • Chi non ha presentato analoga istanza ad altro Ente gestore di forme di previdenza obbligatorie;
  • Chi non ha già beneficiato delle indennità previste dagli artt. 19, 20, 21, 22 (CIGS Covid) 27, 28 (Bonus autonomi iscritti alla GS INPS) 29 (lavoratori stagionali del turismo) 30 (lavoratori agricoli) 38 (lavoratori dello spettacolo) e 96 (collaboratori sportivi) del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 e dagli articoli 84, 85 e 98 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 e di non aver usufruito né del reddito di cittadinanza, né del reddito di emergenza, né delle prestazioni previste dall’art. 2 del decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, del 30 aprile 2020. 

Il Bonus non è tassato e non entra nel calcolo del redito dell’iscritto. Come per quello da 600 euro anche questo verrà erogato, ai primi che hanno presentato la domanda, fino all’esaurimento dei fondi destinati (530 milioni di euro). 

_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

La notizia della settimana è certamente quella “dell’Italia che riapre”, come hanno titolato molti quotidiani. In realtà, come oramai tradizione in questo anno abbondante...

di Norberto Maccagno


Secondo uno studio pubblicato su Plos One, indossare una mascherina, di stoffa o chirurgica, non compromette la capacità dei soggetti di respirare efficacemente


Rischia denuncia per il reato di epidemia colposa, sanzioni e provvedimenti da parte dell’Ordine


FDA: possono essere utili per stimare i livelli di ossigeno nel sangue, ma hanno dei limiti che possono portare a letture imprecise


Un sondaggio della US Occupational Safety and Health Administration fatto negli Stati Uniti evidenzia come protocolli e DPI hanno contenuto il contagio pandemico tra gli...


Altri Articoli

La notizia della settimana è certamente quella “dell’Italia che riapre”, come hanno titolato molti quotidiani. In realtà, come oramai tradizione in questo anno abbondante...

di Norberto Maccagno


Oltre il 59% della popolazione spagnola tra i 35 e i 44 anni necessita di un qualche tipo di protesi dentale


Come verificare se le certificazioni dei Dispositivi medici sono corrette, quali le responsabilità se non lo fossero ed in caso di “incedente” come ci si deve comportare? I consigli...


Firmato il protocollo di intesa tra Governo, Regioni e Province Autonome e FNO TRSM PSTRP per la somministrazione dei vaccini da parte di tutti i professionisti sanitari, compresi gli igienisti...


Iandolo (Cao): “Abbiamo di fronte quattro anni di lavoro a tutela della salute. Prima sfida, le vaccinazioni: adesione massiva ed entusiasta degli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente