HOME - Normative
 
 
15 Febbraio 2021

Cassazione: CCEPS legittimata a confermate sospensione del direttore sanitario

L’ambulatorio aveva svolto attività promozionale di terapia impiantare non conforme al Codice deontologico e utilizzato, erroneamente, il termine “clinica”


Dopo la CCEPS anche la Cassazione (la sentenza è stata pubblicata ai primi di gennaio) conferma la decisione della CAO di Palermo di sospendere il direttore sanitario al quale era stato contestato una serie di attività di promozione non conformi al codice deontologico in tema di pubblicità. In particolare la struttura, attraverso cartelloni pubblicitari promuoveva la vendita di un impianto corona ad 800 euro promuovendo lo studio odontoiatrico come “clinica”.  

CCEPS che nella sentenza di conferma della sospensione di un mese comminata dalla CAO palermitana (si veda nostro approfondimento) evidenziava come non sono consentite promozioni commerciali, non possono essere pubblicizzati dispositivi medici come gli impianti e non si può chiamare un ambulatorio odontoiatrico “clinica”. Direttore sanitario che proponeva ricorso contro la decisione ella CCEPS alla Corte di Cassazione ma non lamentando questioni legate all’attività promozionale svolta, o alla questione dell’utilizzo della parola “clinica”, ma perché riteneva che la CCEPS non fosse legittimata ad esprimersi. 

I legali del direttore sanitario contestato il fatto che la Corte Costituzionale aveva, nel 2016, ritenuto illegittima la nomina all’interno della CCEPS di due componenti nominati dal Ministero della Salute. Essendo i fatti giudicati dalla CCEPS risalenti al 2014, per i legali la Commissione non sarebbe stata legittimata ad esprimersi.  

Di parere opposto i giudici della Cassazione che ricordano come il Consiglio di Stato, aveva dichiarato illegittima la nomina dei due componenti ma non della Commissione che era pienamente legittimata ad esprimersi.

Articoli correlati

Anelli: è fonte di responsabilità professionale per il sanitario che lo raccoglie e può generare un danno alla salute e un danno da lesione del diritto all'autodeterminazione


Il tribunale di Bologna ha disposto sequestro preventivo su tutto il territorio nazionale per certificazione disconosciuta dal produttore. Gli studi dentistici devono segnalarne il possesso


Tribunale spagnolo dà ragione all’Ordine che era stato denunciato da Dentix per le dichiarazioni contro la pubblicità sugli impianti 


Per la Corte europea la direttiva 2005/36/CE, come modificata dalla direttiva 2013/55/UE, non osta a una normativa che ammette la possibilità di un accesso parziale ad una delle professioni...


Denunciato il presidente CAO di La Spezia, per il PM ed il GIP non c’è reato. Confermata la legittimità dell’azione di verifica da parte dell’Ordine


Altri Articoli

La Regione conferma vaccinazione per tutti gli operatori sanitari e di interesse sanitario. Per i non iscritti all’Ordine la prenotazione deve essere fatta singolarmente


Il primo impegno del nuovo presidente sarà il XIII Meeting Mediterraneo AIOP dal 15 al 17 aprile in modalità virtuale


Ricerca UniSalute: tra le preoccupazioni degli italiani i costi delle cure dentistiche. Un terzo di chi acquisterebbe una polizza sanitaria chiede che contemplino anche le cure odontoiatriche


Corretta prescrizione ed utilizzo degli antibiotici in odontoiatria. Questi i consigli del prof. Roberto Mattina


Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente