HOME - Normative
 
 
27 Maggio 2021

E’ legge l’obbligo vaccinale per i sanitari

Approvato in via definitiva il Decreto Covid che introduce, anche, lo scudo penale per i sanitari vaccinatori e quelli che curano i pazienti Covid


Con 311 "sì", 47 "no" e 2 astenuti, la Camera ha convertito definitivamente il Decreto legge 44 "Covid" del 1° aprile 2021, che contiene, tra gli altri, lo scudo penale per i sanitari, odontoiatri ed igienisti dentali inclusi, vaccinatori e l’obbligo di sottoporsi a vaccinazione. 

Diventa quindi legge l'articolo 4 che prevede fino a fine anno l'obbligo di vaccinarsi per i professionisti sanitari e gli operatori di interesse sanitario operanti in strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, farmacie o parafarmacie e studi professionali.  

La vaccinazione può essere omessa o differita solo in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale. Le regioni devono ricevere gli elenchi dei vaccinandi dagli ordini provinciali e dagli enti che impiegano operatori di interesse sanitario - inclusi medici ed odontoiatri liberi professionisti - per verificarne lo stato vaccinale e segnalare chi non risulta vaccinato o non ha fatto richiesta alle Asl.  Queste ultime invitano gli operatori che non risultino vaccinati a produrre documentazione atta a dispensarli entro 5 giorni; in caso di mancata presentazione li invitano a vaccinarsi e in caso di rifiuto lo comunicano al datore di lavoro e all'Ordine di appartenenza.  Che sospende il professionista dall'Albo, mentre per l'Asl o l'ospedale, "l'adozione dell'atto di accertamento determina la sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio". Ciò, fino all'assolvimento dell'obbligo vaccinale o, in mancanza, fino al completamento del piano vaccinale nazionale; il datore di lavoro adibisce i "renitenti" al vaccino a mansioni anche diverse, senza decurtare la retribuzione.  

Qualche Regione ha cominciato ad attivare le verifiche. 

Aspetto positivo della norma, quello che ha permesso agli odontoiatri, igienisti dentali ed ASO in primo tempo esclusi a potersi vaccinare, anche se in alcune Regioni si va ancora a rilento.  

Articoli correlati

Il Viminale pubblica una utile tabella per capire cosa si può fare a seconda del tipo di certificazione posseduta ed il colore della regione. Le regole per datori di lavoro e lavoratori


Da lunedì le nuove norme su green pass e obbligo vaccinale anche per il personale non sanitario che opera negli ambulatori pubblici e privati. Ma la vera scadenza è quella del 15 dicembre


La posizione della Federazione in merito a lettere di diffida di iscritti non vaccinati che vorrebbero decaduta la sospensione in quanto il nuovo Decreto ha modificato l’articolo 4 della 44/2021


Controlli negli studi trentini. negli ultimi giorni sono 4 i titolari di studio sanzionati per inosservanza delle norme anti Covid sui luoghi di lavoro. Sanzionate e denunciate le ASO


Una circolare del Ministero aggiorna le indicazioni su intervallo temporale tra somministrazione della dose booster e completamento del ciclo primario


Altri Articoli

Stimata ed apprezzata, fino all’ultimo ha lavorato per il bene della professione con tenacia, impegno ed entusiasmo. Molti i messaggi di ricordo delle sue colleghe e dei dirigenti delle...


Scoperti a Torino ed in provincia di Piacenza. L’Ordine di Brescia invia gli elenchi dei sospesi al NAS per effettuare verifiche


Circolare della FNOMCeO agli Ordini provinciali con le prime indicazioni sui passaggi per ottemperare a quanto disposto con il nuovo Decreto su estensione dell’obbligo vaccinale 


Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi