HOME - Normative
 
 
01 Luglio 2021

Governo: nuovo decreto con (piccoli) aiuti anche per gli studi odontoiatrici

Più agevolazioni per acquisto e gestione del Pos in studio. Agevolazioni anche per chi investe in nuove attrezzature, ma solo per le società, StP comprese


Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è già operativo il Decreto legge n. 99 approvato ieri dal Consiglio dei Ministri contenente provvedimenti in materia fiscale, del lavoro ed a sostegno delle imprese. Tra i provvedimenti che potrebbero interessare il settore odontoiatrico l’istituzione di un Fondo per il finanziamento delle attività di formazione dei lavoratori in Cassa integrazione guadagni (CIG) e Nuova assicurazione sociale per l’impiego (NASPI).  


Aumento delle agevolazioni per acquisto ed utilizzo del Pos 

Se da una parte viene sospeso fine a fine anno il Cashback, i fondi previsti vengono destinati per aumentare i crediti d’imposta per l’acquisto, il noleggio e l’uso di dispositivi per il pagamento elettronico e per l’azzeramento delle commissioni da pagare per le transazioni.  

La norma prevede (articolo 22 bis), “agli esercenti attività di  impresa, arte o professioni che effettuano cessioni di beni o prestazioni di servizio nei confronti di consumatori finali e che, tra il 1° luglio 2021 e il 30 giugno 2022, acquistano, noleggiano o utilizzano strumenti che consentono forme di pagamento elettronico spetta un credito d’imposta, parametrato al costo di  acquisto, di noleggio, di utilizzo degli strumenti stessi, nonchè delle spese di convenzionamento ovvero delle spese sostenute per il collegamento tecnico tra i predetti strumenti”.   

Il credito d’imposta spetta nel limite massimo di spesa per soggetto di 160 euro, nelle seguenti misure:     

  • 70% per i soggetti i cui ricavi e compensi relativi al periodo d'imposta precedente siano di ammontare non superiore a 200.000 euro;     
  • 40% per i soggetti i cui ricavi e compensi relativi al periodo d'imposta precedente siano di ammontare superiore a 200.000 euro e fino a 1 milione di euro;     
  • 10% per i soggetti i cui ricavi e compensi relativi al periodo d'imposta precedente siano di ammontare superiore a 1milione di euro e fino a 5 milioni di euro.   Altre agevolazioni sono poi previste per le attività che prevendono lo scontrino fiscale.  


Nuova Sabatini 

Il decreto prevede il rifinanziamento della cosiddetta “Nuova Sabatini” per un importo pari a 300 milioni di euro per il 2021, finalizzato al sostegno di investimenti produttivi delle piccole e medie imprese per acquisto di beni strumentali.

A tali risorse si aggiungono ulteriori 300 milioni ai sensi del disegno di legge di assestamento di bilancio per l’anno 2021 approvato nella medesima seduta del Consiglio.Ricordiamo che l’agevolazione non è prevista per i liberi professionisti ma solo per le imprese, quindi per l’odontoiatria le agevolazioni possono essere utilizzate dai laboratori odontotecnici o dagli studi organizzati in società di capitale, anche Stp, o reti d’impresa.  


Sull’argomento leggi anche: 

10 Novembre 2020: Ecco come rinnovare ed innovare il proprio studio, risparmiando grazie al fisco 




Articoli correlati

Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


Entrerà in vigore tra un mese e tocca tutti i luoghi di lavoro, anche quelli privati e professionali. Chi non lo avrà sarà sanzionato, sospeso dal lavoro ma non licenziato


Brugiapaglia (CAO Ferrara): “siamo favorevoli alla vaccinazione ma pretendiamo il rispetto di quanto è contenuto nella norma, senza interpretazioni personali che potrebbero essere contestate con...


Mi sembra che la vicenda dell’obbligo vaccinale e delle varie interpretazioni sulla sospensione per i sanitari no-vax stia raggiungendo il nulla che da agosto ad oggi ci sta accompagnando sul green...

di Norberto Maccagno


Prima i pazienti fragili e gli over ’80. Per la terza dose ai sanitari se ne parlerà nei primi mesi del 2022


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio