HOME - Normative
 
 
28 Gennaio 2014

Compensazione dei contributi previdenziali con quelli Irpef. Non è automatico che ENPAM aderisca


Dopo la pubblicazione della notizia su Odontoiatria33 sull'approvazione della norma che consente ai professionisti iscritti agli Enti previdenziali di compensare i contributi attraverso i crediti Irpef, alcuni lettori ci hanno scritto chiedendo chiarimenti. Molte richieste analoghe sono giunte anche ad Enpam.

Come vi abbiamo informato, per rendere possibile questo gli iscritti alle casse previdenziali private dovranno attendere che il proprio Ente stipuli una convenzione con l'Agenzia delle Entrate.
Per ora solo la Cassa dei Giornalisti (INPGI) e quella dei geometri lo hanno fatto, il rischio per l'Ente è quello di diventare creditore verso lo Stato. Critiche invece altre Casse come ad esempio quella forense.

"Quello che viene fatto passare come un favore ai professionisti nasconde un'insidia per l'atonomia delle loro casse previdenziali -commenta su Italia Oggi Nunzio Luciano presidente della Cassa Forense". "Un provvedimento -continua- corretto sotto l'insegna delle semplificazione ma non può e non deve imporre scelte tese a sottrarre autonomia agli Enti previdenziali".

L'ENPAM ci informa che per ora non ha attivato alcuna convenzione.

Articoli correlati

Appello all’Europarlamento da parte di AdEPP: no alla deregolamentazione delle professioni il rischio è la liberalizzazione si trasformi in deregolamentazione creando problemi ai cittadini


Un piano di base e 4 piani integrativi a seconda delle proprie esigenze. Iscrizioni entro fine di giungo 2020, ma per i nuovi Iscritti che versano il premio entro fine dicembre la possibilità di...


cronaca     03 Dicembre 2019

ENPAM, patrimonio verso 23 miliardi

Approvato il bilancio di previsione 2020. Oliveti: continueremo a esercitare la massima attenzione al rigore dei conti


Ravennate, medico di medicina generale, è stato eletto con un’ampia maggioranza. Affiancherà il presidente Oliveti ed il Vice presidente Vicario Malagnino


Malagnino: "un giusto principio che va a compensare, in parte, quanto sottratto alla professione. Ora lavoreremo per sollecitare i controlli verso chi non ha versato"  


Altri Articoli

L’On. Alberto Volponi è "il papà" di una delle leggi la cui applicazione, o la non applicazione, è da sempre alla base dello “scontro” giudiziario tra Catene, Sindacati ed anche Ordine: la...

di Norberto Maccagno


La Consulta Nazionale dei CAF chiede un intervento del Ministero delle finanze per evitare criticità per contribuenti e prestatori di servizi


Ammessi solo quelli che riguardavano proroghe. L’On leghista prova anche la carta del ricorso ma senza successo. Tenterà altre strade


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Avviso di richiamo per una serie di lotti di Abutment di guarigione Certain® BellaTek® Encode® 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni