HOME - Normative
 
 
30 Gennaio 2014

POS in studio, si cambia ancora. Prorogato l'obbligo di sei mesi, ma poi scatta per tutti


E' appena stato pubblicato il Decreto che impone anche ai professionisti, che fatturano più di 200 mila euro, di accettare i pagamenti superiori a 30 euro attraverso bancomat e carte di debito e credito che già si cambia.

Nel Decreto Milleproroghe approvato ieri dal Senato -ora in discussione alla Camera- è stato approvato un emendamento proposto dal Governo che sposta la data di entrata in vigore dell'obbligo di 6 mesi.
Posticipato quindi al 30 giugno 2014 l'obbligo di ricevere pagamenti tramite POS, data i cui, comunque, l'obbligo scattava già per tutti.

Il precedente Decreto esonerava dall'obbligo, proprio fino al 30 giugno, aziende e professionisti con un fatturato nel 2012 inferiore a 200 mila euro.
Ricordiamo che ad oggi non sono previste sanzioni per chi non si adegua anche se la possibilità di utilizzare questi tipi di strumenti è sicuramente un ulteriore servizio che date ai vostri pazienti.

Articoli correlati

L’Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia lancia l’allarme anche in Italia: potenziali seri danni alla salute per chi effettua cure ortodontiche con gli allineatori trasparenti senza...


Attualmente l’odontoiatria restaurativa non può fare a meno di alcuni capisaldi come l’adesione, le resine composite e la diga di gomma per erogare restauri altamente...


Il ruolo diagnostico e il principio stomatologico, sono gli elementi peculiari che caratterizzano la professione odontoiatrica e per questo vanno difesi soprattutto dalle politiche...


L’ultimo esempio, in ordine cronologico, di come le opportunità che le nuove tecnologie offrono a fantasiosi ed illuminatati imprenditori possono destabilizzare le regole del sistema è la...

di Norberto Maccagno


Ognuno dovrebbe avere il sorriso che desidera senza dover fare tre cose : portare dei breckets, andare una volta al mese in visita dal dentista e spendere una fortuna.Questi gli obiettivi che...

di Davis Cussotto


Altri Articoli

Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Il Garante della Privacy Antonello Soro interviene sui rischi della sanità digitale e sottolineato la necessità di più garanzie


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi