HOME - Normative
 
 
12 Febbraio 2014

Sospensione dalla professione per prestanomismo. La prescrizione si calcola da dopo la sentenza


La prescrizione di una azione disciplinare per prestanomismo a carico dell'iscritto all'Albo degli odontoiatri si calcola non da quanto viene contestata dalla Commissione dell'OMCeO ma da quando il reato passa in giudicato.

A sancirlo è la Cassazione con la sentenza n. 2430/14 con la quale viene accolto il ricorso dell'Ordine dei medici e odontoiatri della provincia di Cuneo contro un dentista, colpevole, in concorso con un altro sanitario e un odontotecnico, del reato di abusivo esercizio della professione (art. 348 del Cp). La Commissione Odontoiatri aveva sospeso l'iscritto dall'esercizio per la durata di tre mesi, decisione annullata poi dalla CCEPS per prescrizione quinquennale del procedimento disciplinare.

Contro questa decisione l'OMCeO di Cuneo ha presentato ricorso alla Cassazione che ha dato ragione all'Ordine indicando che "il termine quinquennale di prescrizione, cui è soggetta l'azione disciplinare nei confronti dell'appartenente all'Ordine dei medici, decorre dalla commissione dell'illecito, ma è interrotto dall'eventuale avvio di procedimento penale a carico dell'incolpato" riprendendo "solo dal passaggio in giudicato della sentenza penale".

Articoli correlati

Giornata di incontri istituzionali quella di martedì 16 luglio tra FNOMCeO e Ministro della Salute On. Giulia Grillo ed il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco...


La FNOMCeO prende atto della delibera dell’AGCM sulle quote societarie delle StP ma ritiene che l’interpretazione letterale della norma di cui all'art. 10, comma 4, lett. b), legge n....


In queste settimane su gruppi Facebook, ma anche alcuni di voi lettori ci hanno scritto, vi interrogate su come mai ci siano ancora in giro pubblicità che propongono prestazioni...

di Norberto Maccagno


Considerando che sulla questione della possibilità o meno di iscriversi all’Albo dei medici ed anche a quello degli odontoiatri da parte del laureato in medicina, ma anche laureato in...

di Norberto Maccagno


I doppi iscritti, ovvero i laureati in medicina iscritti anche all’Albo dagli odontoiatri, sono tornati sotto i riflettori per via del dubbio interpretativo posto da una OMCeO se poter iscrivere...


Altri Articoli

A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


“Il meccanismo delle detrazioni sanitarie - è più costoso, regressivo e diseguale territorialmente rispetto a quello degli oneri deducibili applicato alla Sanità Integrativa. Si tratta, inoltre,...


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Giornata di incontri istituzionali quella di martedì 16 luglio tra FNOMCeO e Ministro della Salute On. Giulia Grillo ed il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco...


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi