HOME - Normative
 
 
12 Febbraio 2014

Sospensione dalla professione per prestanomismo. La prescrizione si calcola da dopo la sentenza


La prescrizione di una azione disciplinare per prestanomismo a carico dell'iscritto all'Albo degli odontoiatri si calcola non da quanto viene contestata dalla Commissione dell'OMCeO ma da quando il reato passa in giudicato.

A sancirlo è la Cassazione con la sentenza n. 2430/14 con la quale viene accolto il ricorso dell'Ordine dei medici e odontoiatri della provincia di Cuneo contro un dentista, colpevole, in concorso con un altro sanitario e un odontotecnico, del reato di abusivo esercizio della professione (art. 348 del Cp). La Commissione Odontoiatri aveva sospeso l'iscritto dall'esercizio per la durata di tre mesi, decisione annullata poi dalla CCEPS per prescrizione quinquennale del procedimento disciplinare.

Contro questa decisione l'OMCeO di Cuneo ha presentato ricorso alla Cassazione che ha dato ragione all'Ordine indicando che "il termine quinquennale di prescrizione, cui è soggetta l'azione disciplinare nei confronti dell'appartenente all'Ordine dei medici, decorre dalla commissione dell'illecito, ma è interrotto dall'eventuale avvio di procedimento penale a carico dell'incolpato" riprendendo "solo dal passaggio in giudicato della sentenza penale".

Articoli correlati

Nisio: serve una programmazione su almeno 5 anni che tenga conto anche delle lauree estere e si deve rivedere il numero degli atenei italiani


Iandolo: numeri che non tengono conto della reale situazione e rischiano di creare nei prossimi anni un numero importante di disoccupati


Saranno vendute attraverso le associazioni e sindacati che aderiranno all’iniziativa, la Federazione farà da “garante” per aziende, medici e dentisti


Immagine d'archivio

Via tassa su contributo ENPAM ed accesso ai bonus, magari con fondi dedicati, agevolazioni di natura fiscale e agli ammortizzatori sociali


Una nota della CAO Nazionale ribadisce che l’odontoiatra può certificare l’assenza per malattia di un lavoratore per un periodo inferiore a dieci giorni


Altri Articoli

Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


L’85% dei titoli sono conseguiti da cittadini italiani. Stabile anche il numero dei riconoscimenti dei titoli di residenti stranieri 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION