HOME - Normative
 
 
15 Aprile 2014

Quando il dentista si forma anche all'estero. Le Precisioni della Commissione Nazionale in merito ai crediti ECM


Un dentista o medico, che svolge la propria attività sia in Italia ma anche all'estero, magari perché risiede in una cittadina italiana di frontiera, sono esonerati dall'obbligo ECM se ottengono i crediti formativi nell'altro paese in cui esercitano?

A chiederlo alla FNOMCeO è stato il presidente dell'Ordine di Bolzano ma la questione può interessare molti professionisti che per vari motivi esercitano la professione anche in altri paesi o frequentano anche corsi all'estero.

La Commissione ECM, interpellata dalla Federazione, "ha ribadito che l'obbligo ECM va soddisfatto nel paese in cui si esercita visto che si intende garantire un professionista aggiornato a tutela della salute dei cittadini".

Quindi, spiega una nota FNOMCeO inviata a tutti i presidenti di Ordine, se il medico o l'odontoiatra è iscritto ad un nostro Ordine deve soddisfare l'obbligo nel nostro Paese. Per evitare di dover ottenere anche i crediti nel Paese di provenienza, ciascun professionista sottopone al Presidente dell'Ordine italiano, o suo delegato, la documentazione dei crediti conseguiti all'estero e se riconosciuti congrui e validi vengono registrati nell'anagrafica del Cogeaps secondo le regole previste dal manuale.

Laddove esistano accordi tra regioni transfrontaliere per il reciproco riconoscimento dei crediti regolarmente registrati presso le rispettive Commissioni Regionali, conclude la nota, i crediti conseguiti all'estero sono riconosciuti interamente e non abbattuti del 50%.

Altri Articoli

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


“C’è ancora molta incertezza sulla questione dell’inquadramento contrattuale delle ASO per l’esenzione dall’obbligo di conseguimento dell’attestato di qualifica professionale previsto...


AIO sta valutando “molto concretamente” l’ipotesi di un ricorso al Tar Lazio, per modificare l’articolo 19 dell’Accordo Collettivo Nazionale degli Specialisti ambulatoriali con il Servizio...


Successo delle “Giornate in piazza di prevenzione orale”, progetto organizzato da UNID in alcune piazze italiane per promuovere salute orale, la correlazione tra le patologie odontoiatriche e le...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi