HOME - Normative
 
 
12 Novembre 2014

Il Dossier Formativo, semplificazioni per i liberi professionisti. 15 crediti per chi lo attiva e rispetta. Ecco come fare


Il Dossier Formativo è quello strumento per pianificare il proprio percorso formativo e verificare che questo sia coerente con la propria attività professionale.
Di fatto è il Dossier Formativo è un strumento virtuale attraverso il quale il professionista, obbligato a seguire la formazione ECM, programma il proprio percorso formativo.

La Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC) aggiornato, sul sito della Agenas, le modalità per realizzare il proprio Dossier Formativo definendo alcune regole.
In realtà per i liberi professionisti, ed i dentisti in particolare, sono poche le indicazioni che possono interessare.
 
1) Confermato l'obbligo, anche se in via sperimentale, di costruire il proprio percorso di aggiornamento attraverso il Dossier Formativo per il prossimo triennio formativo 2014-2016

2) L'odontoiatra dovrà realizzare esclusivamente il Dossier Formativo individuale indicando i propri obiettivi formativi scegliendoli tra quelli Tecnico-Profesisonali, di Sistema e di Processo. Però, di fatto, l'unico obiettivo formativo d'interesse odontoiatrico è quello "Tecnico-Professionali".
Indicando che il proprio aggiornamento si svolgerà per il 100% con questo obiettivo formativo, il professionista dovrà indicare gli obiettivi formativi specifici tra quelli elencati dal sistema, anche se si fatica a trovarne uno di interesse odontoiatrico. Il consiglio che arriva da ambienti vicini alla CNFC è quello di indicare "Epidemiologia  prevenzione e programmazione della salute con acquisizione di nozioni tecniche professionali". Gli stessi obiettivi sono indicati per gli eventi formativi a cui gli odontoiatri parteciperanno o seguiranno se si tratta di modalità FAD.

3) Secondo quanto indicato dal CNFC il professionista può modificare gli obiettivi solo nel II e III anno del triennio formativo, ma potendo di fatto scegliere un solo obiettivo, questa regola poco interessa l'odontoiatra.

4) I professionisti che attivano il Dossier Formativo e lo rispettano, almeno per il 70%, otterranno al termine del triennio formativo un bonus di 15 crediti formativi

5) E' comunque possibile acquisire crediti validi ai fini ECM anche al di fuori del Dossier Formativo, questi saranno inseriti nella propria anagrafica al fine del raggiungimento dei 150 crediti ma non andranno a concorrere per completate il percorso indicato nel Dossier.

Per capire come realizzare il proprio Dossier Formativo può essere utile seguire la guida pratica realizzata da Odontoiatria33

Articoli correlati

Confermata la possibilità di accreditare eventi a distanza che erogano crediti ECM. La sospensione rimane, per ora, fino al 24 novembre


Basta seguire un telegiornale un talkshow o leggere le prime pagine di un qualsiasi quotidiano per avere la conferma di come l’elenco delle alternative ai divieti governativi,...

di Norberto Maccagno


Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


La Commissione Nazionale ECM ha fatto il punto sul Dossier Formativo: un bilancio positivo ma con ampi margini di crescita per quello individuale, soprattutto tra gli odontoiatri 


Una modifica al Decreto di Agosto consente la ripresa dell’attività ECM anche attraverso eventi residenziali e corsi in presenza. Queste le linee guida adottate dai povider EQN


Altri Articoli

Rimangono in vigore sia le indicazioni operative che quelle per prevenire la legionella nei riuniti. Fino al 6 aprile stretta sulla scuola, si attendono interventi sui congedi parentali anche per i...


UNID Lazio: siamo operatori sanitari ma dimenticati dal piano vaccinale anti Covid-19 della Regione 


Per la Corte europea la direttiva 2005/36/CE, come modificata dalla direttiva 2013/55/UE, non osta a una normativa che ammette la possibilità di un accesso parziale ad una delle professioni...


Il Ministero ha indicato le date di svolgimento dei test d’ingresso alle facoltà con numero programmato. Ecco il quadro completo, compresi gli atenei privati


Con una lettera al Ministero vengono offerti ambulatori e personale per far fronte all’emergenza sanitaria in corso e viene chiesto di autorizzare gli odontoiatri a somministrare le dosi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP