HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
30 Novembre 2006

Quando la partita finisce... dal dentista

di Debora Bellinzani


Il calcio praticato a livello amatoriale non è uno sport così salutare come potrebbe sembrare: oltre alla corsa e all’esercizio aerobico, ci sono gli scontri di gioco e gli infortuni troppo frequenti; questa, almeno, è la tesi sostenuta da un gruppo di ricercatori che ha valutato la situazione di un paese, la Turchia, in cui la pratica di questo sport è diffusa quanto in Italia. Dallo studio, pubblicato sul Journal of Craniofacial Surgery, risulta che gli infortuni al viso e al cavo orale in particolare, potrebbero però in gran parte essere evitati grazie all’uso di strumenti creati per la protezione dei denti e del viso. Per questo bisognerebbe che gli allenatori promuovessero l’uso di paradenti e strumenti di protezione del viso; allo stesso tempo, sarebbe utile che le case produttrici studiassero strumenti di protezione più comodi e pratici di quelli oggi disponibili. Attualmente infatti uno dei maggiori ostacoli al loro utilizzo è il fatto che i giocatori li trovano ingombranti, perché ostacolano la respirazione sotto sforzo come alcuni tipi di paradenti o impediscono la massima visione del gioco come i caschi con la maschera per la protezione del viso.

Journal of Craniofacial Surgery - L'articolo è il risultato di un anno di lavoro nel Dipartimento di chirurgia orale della Ataturk University di Erzurum, in Turchia

GdO 2006: 17

Articoli correlati

La denuncia arriva dal Congresso SIdP di Rimini. Spese che si possono ridurre con una più attenta gestione della propria igiene orale e regolari visite di controllo


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


Lo chiarisce il Ministero con una circolare evidenziando i rischi della mancata vaccinazione anti influenzale per i soggetti a rischio


Su JAMA i ricercatori hanno confrontato le risposte anticorpali in una coorte di pazienti in cui sono stati somministrati Pfizer/Biontech e Moderna


Obiettivo è quello di effettuare uno screening della salute orale di popolazioni socialmente vulnerabili e di generare un database di incidenza delle patologie orali di interesse...


Altri Articoli

Tra i temi in discussione la valutazione su una possibile revisione delle procedure anti Covid indicate per gli studi odontoiatrici


Anelli: i sanitari a rischio sono tutti, non si faccia il 'tu sì tu no. La terza dose va estesa a tutti perché «garantisce la riduzione del rischio e aiuta la categoria a continuare a lavorare in...


Giovedì 30 il termine ultimo per l’invio da parte di odontoiatri, igienisti dentali e strutture sanitarie dei dati delle fatture messe direttamente ai pazienti al Sistema Tessera Sanitaria


In occasione della quinta edizione del Dental Forum ad Asti, il 2 ottobre 2021, l’intervento “Il digitale e la nuova e-inclusion in odontoiatria” sarà focalizzato sui trend che stiamo...


Uno lavorava in un poliambulatorio medico, l’altro in un sottoscala, gli altri 2 arrotondavano facendo i buttafuori 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio