HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
20 Giugno 2007

Dossier ortodonzia legale. Traumatismi diretti dell'articolazione temporo-mandibolare

di M.B. Bucci, *D. Manfredini


La normale anatomia e la corretta funzione dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) possono venire alterate da lesioni insorte in relazione a eventi traumatici che scarichino la loro energia direttamente sull’articolazione stessa o sulle strutture cranio-facciali adiacenti (mandibola) ripercuotendosi sull’ATM. In entrambi i casi si parlerà di “traumatismi diretti”, considerando “traumatismi indiretti” quelli che si riflettono sull’ATM in assenza di contatto diretto con essa e con le strutture limitrofe (TMJ Whiplash).
L’entità e la direzione delle forze traumatiche, i conseguenti quadri patologici che si determinano in maniera acuta (fratture e/o contusioni di varia sede e gravità), la correttezza della diagnosi e l’attuazione delle opportune scelte terapeutiche condizioneranno il possibile instaurarsi di disordini temporo-mandibolari (DTM), da quadri di interessamento prevalentemente muscolare a dislocazioni discali con riduzione sino all’anchilosi. L’odontoiatra che collabora con il medico legale in qualità di consulente si trova a dover valutare segni e sintomi di disordini temporo-mandibolari insorti come conseguenza di traumi diretti dell’ATM: la visita gnatologica è elemento determinante per definire il grado di funzionalità del sistema articolare e muscolare stomatognatico.
L’iter valutativo deve tener conto di un’analisi della letteratura esistente sull’argomento e seguire la criteriologia medico-legale. Sarà in tal modo possibile tentare di distinguere pretestazioni da lesioni risarcibili e cercare di evidenziare e definire il ruolo di eventuali preesistenze, per fornire al medico legale una consulenza gnatologica scritta che, unitamente alle analoghe consulenze specialistiche sulle lesioni concomitanti (trattandosi spesso di pazienti politraumatizzati), gli consentirà di formulare una valutazione complessiva del danno subito dal periziando.

Direct TMJ injuries
The normal anatomy and correct function of the temporomandibular joint (TMJ) may be altered by lesions due to traumatic forces directed against the joint or the nearest cranio-facial structures, such as the jaw. Both cases are referred to as “direct trauma”, to differentiate them from those “indirect trauma” acting on the TMJ without taking contact with it and its related structures, such as the TMJ whiplash.
The entity and direction of traumatic forces, the kind of acute lesions (i.e. fractures and/or contusions), the accuracy of the diagnosis and correctness of the therapeutic approach, will determine the onset of different temporomandibular disorders (TMD), ranging from muscle disorders or disc displacement with reduction to severe ankylosis. The dentist which takes part in the medical legal certification has to assess trauma-related TMD symptoms: a correct evaluation must be based on a complete articular and muscular assessment, must take into account for the existing literature, and must follow a correct medical legal criteriology. This approach allows to discriminate between trauma-related and non-related lesions, through the identification of pre-existing pathologies or risk factors, and the deriving certification will provide the medical legal fundamental elements for a complete evaluation.

Qualifiche Autori:
Odontologo forense, libero professionista - La Spezia
*Università degli Studi di Padova - prof. a c. Dipartimento di Chirurgia Maxillo-Facciale
Direttore: prof. G. Ferronato

Mondo Ortodontico 2007; 3: 173-82

Articoli correlati

Nell'ambito del contenzioso giudiziario da responsabilità professionale odontoiatrica, il Consulente tecnico - sia quando nominato dal Giudice che da una delle parti coinvolte nella...


Obiettivi. L’autrice analizza caratteristiche e finalità proprie della mediazione, quale strumento di risoluzione alternativa delle controversie, rispetto al contenzioso giudiziario in materia di...


Obiettivi. Analizzare le norme che disciplinano l’attività del consulente tecnico di parte nell’ambito del processo civile. Metodi. Qualora il contenzioso sfoci in un procedimento civile, a...


La tradizione italica e, purtroppo, anche la cronaca recente, vuole che gli arbitri di calcio non siano esempi di virtù ma ciò non sembra impensierire le tante giacchette nere che sgambettano ogni...


cronaca     15 Ottobre 2006

Il contenzioso accorcia i tempi

Tre o quattro anni per il giudizio di primo grado, il triplo se si arriva in Cassazione: un viaggio di Giobbe che potrebbe accorciarsi un po’, almeno per quanto riguarda le cause di risarcimento...


Altri Articoli

Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


Si chiama Marketing Automation lo strumento che consente di capire l’efficacia della propria campagna di comunicazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali