HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
15 Maggio 2006

Tecniche di programmazione di chirurgica ortognatica

di M. Romanò, L. Paini, C. Maspero


Esistono numerose tecniche di programmazione degli interventi di chirurgia ortognatica; la metodica di solito preferita si basa sull’utilizzo di modelli chirurgici in gesso montati su articolatore semi-individuale con l’ausilio dell’arco facciale di trasferimento. Dopo una revisione della recente letteratura, gli Autori presentano una metodica per riprodurre gli spostamenti chirurgici precedentemente stabiliti in base alle informazioni ricavate dalle radiografie e per determinare la preparazione ortodontica migliore. Durante la preparazione ortodontica ci si avvale di mascherine termostampate prodotte sui modelli in gesso come guida per il trattamento: ciò permette di ottimizzare questa fase e ridurne i tempi.

Orthognathic surgery planning techniques
There are a lot of orthognathic surgery planning techniques; the one usually preferred is based on the use of plaster surgical models mounted on a semi-adjustable articulator with the help of face-bow transfer recording. After a recent literature review, the Authors present a model simulation of surgical movements that are previously decided on the basis of radiographs and orthodontic preparation. During orthodontic treatment thermoplastic bites are prepared on the model, as a guide for the treatment to optimise this phase while reducing treatment times.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Milano
Insegnamento di Ortognatodonzia
Titolare: prof. G. Farronato



Articoli correlati

ObiettiviLo scopo di questo lavoro consiste nel descrivere il protocollo in uso presso il reparto di Ortognatodonzia del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Ricostruttive e Diagnostiche...


Obiettivi. Lo scopo di questo lavoro consiste nel presentare i risultati del protocollo con dime termostampate attuato presso il Reparto di Ortognatodonzia del Dipartimento di Scienze Chirurgiche,...


Obiettivi. Scopo del lavoro è definire quali siano i criteri fondamentali nella scelta di una terapia chirurgica per il trattamento delle III Classi e quali siano i principi essenziali del...


Le terze classi comprendono un vario gruppo di forme cliniche caratterizzate prevalentemente da una riduzione della crescita sagittale e trasversale del mascellare superiore rispetto alla crescita...


In questa seconda parte dell'intevista in tema di chirirgia ortognatica si è voluto prendere in esame l'"ottica" del paziente, ovvero quanto questi interventi risultino impegnativi e...


Altri Articoli

Alessandro Baj

Test sierologici fine a se stessi o studi multicentrici di ricerca? Ne abbiamo parlato con il professor Alessandro Baj


Il Tavolo tecnico modifica il testo su mascherine e camici ed il CTS approva. Il prof Gherlone ci spiega le modifiche e parla del futuro del Tavolo Tecnico 


Alcune considerazioni del dott. Dario Bardellotto sulle possibili soluzioni per combattere gli inquinanti indoor chimici, fisici e biologici di uno studio dentistico


La Società spagnola per il diabete (SED) e la Società spagnola di parodontologia portano l’attenzione sul malato diabetico ed i rischi in questo periodo di Covid-19. Raccomandata la massima...


L’obiettivo è contenere il rischio di infezione. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono coinvolti nell’erogazione, in ambito pubblico e privato, di prestazioni odontostomatologiche 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni