HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
15 Febbraio 2006

Utilizzo della fibra di vetro nella contenzione ortodontica

di *E. Graziani, **G. Arcangeli, ***G.M. Starace


Lo scopo di questo lavoro è quello di valutare l’utilizzo della fibra di vetro nella fase di contenzione del trattamento ortodontico. L’attenzione è focalizzata sulle procedure di applicazione di questo materiale e sulla valutazione clinica dei risultati. Si tratta infatti di uno studio della durata di 6 mesi durante i quali, con controlli mensili, sono state valutate sia la resistenza di questo tipo di retainer sia le condizioni igieniche a livello degli spazi interdentali. In nessuno dei cinque pazienti seguiti si sono verificate fratture o distacchi, ma ad ogni controllo uno stesso paziente presentava costantemente accumuli di placca. Questo tipo di retainer, quindi, garantisce una grande stabilità dei risultati raggiunti con la terapia attiva precedente e risulta meno ingombrante e indubbiamente più accettabile esteticamente rispetto agli analoghi dispositivi metallici.

Fibre glass retainers in orthodontics
The aim of this work is to evaluate the use of fibre glass retainers in orthodontics. The authors focus their attention on mode of use and clinical results. Five patients have been selected to receive this type of retainer; they have been followed up once a month for six months. At each control retainer condition and oral hygiene were evaluated. In no patient retainer failure (fracture or detachment) was observed but plaque deposits were present in the same patient at any control. The Authors’ conclusion is that this type of retainer assures a great stability of orthodontic results while being less bulky and surely more acceptable with respect to metal retainers of the same type.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Bologna
Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche
Direttore: prof. C. Prati
*Ricercatore
**Tutor dei Corsi di Ortognatodonzia I e II     



Articoli correlati

Per anni i monoedentulismi sono stati affrontati e risolti tramite l’utilizzo di presidi protesici quali le protesi parziali mobili, le protesi parziali fisse adesive in resina e le protesi...


I retainer in fibra di vetro rinforzata in composito (FRC) si dimostrano validi nei casi di ritenzione fissa a lungo termine. Possono essere sottoposti a questa metodica i pazienti in buone...


Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


La parodontite nei suoi stadi più avanzati può portare a dei disallineamenti o affollamenti dentali che vanno a compromettere l’estetica e a creare, quindi, una situazione...

di Lara Figini


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Altri Articoli

Documento INAIL fornisce indicazioni sulle corrette procedure di utilizzo dei termometri infrarossi senza contatto, utilizzati per il controllo della temperatura corporea 


Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Finto dentista multato anche per non aver rispettato le norma anti Covid, ora al vaglio la situazione fiscale


L’American Dentist Association ha chiesto al Center for Disease Control and Prevention di includere gli odontoiatri fra i professionisti della salute a cui verrà somministrato il vaccino contro...


Il Consiglio generale della Confederazione ha eletto la nuova giunta esecutiva per il prossimo quadriennio. Alla vice presidenza il notaio Claudia Alessandrelli


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali