HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
30 Novembre 2006

Obiettivi di trattamento in tecnica bioprogressiva

di F. Mazza, A. Alfieri, E. Bartolini, M. Trinci, *S. Houllier


In tecnica bioprogressiva, la previsione di crescita si realizza attraverso il tracciato di Ricketts iniziale sul quale lo spostamento di punti e strutture ossee evidenziano gli effetti della crescita e del trattamento. La quantità di spostamento dei differenti punti è in funzione dei dati statistici stabiliti a partire dallo studio di un grande numero di casi. La direzione dello spostamento dipenderà dai normali movimenti di questi punti in periodo di crescita. La VTO è effettuata su un periodo corrispondente alla durata media dei trattamenti ortodontici cioè due anni. Attraverso la VTO è possibile meglio pianificare e controllare il trattamento ortodontico. Gli Autori descrivono tutte le tappe per effettuare una corretta VTO e trarre da essa il miglior utilizzo possibile.

VTO in bioprogressive therapy
The visual treatment objective (VTO) by Ricketts gives an individual prediction of therapy results based on mean growth rates and influence of orthodontic treatment. Quantity of movement of different points is related with statistical data coming from the analysis of a great number of cases. Direction of movement depend on normal point movement during growth. VTO is made on the mean orthodontic treatment time of two years. VTO gives a satisfactory prognosis of both dental relations and skeletal relationships by allowing a better treatment planning. The Authors describe the VTO step by step.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Siena
Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche
Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia
Direttore: prof. R. Giorgetti
*CECSMO - Université AIX - Marseille



Articoli correlati

Negli ultimi decenni, i concentrati piastrinici (PC) ottenuti da prelievi di sangue autogeno sono emersi come potenziali biomateriali rigenerativi; tra questi si annoverano il...

di Lara Figini


Oltre un miliardo e 100 milioni di euro di fatturato di cui 700 prodotti dalle Catene, 600 unità operative istallate, 1,5 milioni di pazienti trattati, 9 mila circa odontoiatri ed igienisti...


Un 2016 davvero diverso dagli anni che hanno caratterizzato il dentale italiano nell'ultimo decennio. Per la prima volta, infatti, la produzione italiana è stata sostenuta soprattutto dalla...


Non di rado l'odontoiatra si trova ad affrontare casi di bambini e adolescenti con problemi funzionali ed estetici dovuti a denti anteriori mancanti. Le principali cause di tali perdite dei denti...


L'intenzione del Governo Renzi, con l'attivazione dell'agevolazione fiscale che consiste in un ammortamento del 140% sul valore del bene acquistato, era proprio quella di favorire gli investimenti...


Altri Articoli

Il dott. Nick Sandro Miranda informa delle criticità indicate dall’OMCeO di Udine spiegandone alcuni passaggi 


Sotto la lente dell’Autority presunte pratiche commerciali scorrette nell’offerta di servizi assicurativi, pratiche evidenziate anche nell’esposto ANOMEC


SIdP: parodontite e diabete, un pericoloso legame a doppio filo. Grazie ai dentisti si può prevenire attraverso diagnosi precoce ed individuare grazie a semplici test alla poltrona


Disappunto del dott. Mele su di una decisione dell’Agenzia delle Entrate che rischia di complicare la vita dei contribuenti in periodo di Covid e scadenze fiscali


Alcune considerazioni di Maurizio Quaranta sul tema dell’Iva sui riuniti odontoiatrici nate da incomprensioni sulla lettura del Dl 34/2000 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri: serve un restyling della professione ponendola come branca nobile della medicina