HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
31 Agosto 2008

II Classe scheletrica e dentale con morso profondo e sindrome algico-disfunzionale dell'ATM

di M. Fedi, M.E. Pisano, M. Bettazzi


Introduzione
Gli Autori propongono un approccio terapeutico ortopedico-funzionale del quale hanno sviluppato un protocollo applicato routinariamente nella terapia dei pazienti adulti di II Classe basale, per il trattamento della malocclusione di II Classe quando caratterizzata, ed è il caso più frequente, da retroposizione mandibolare.
Viene presentato un caso clinico di II Classe scheletrica e dentale da retrusione mandibolare con sintomatologia algico-disfunzionale delle ATM. Sono descritte le variazioni scheletriche, cefalometriche, occlusali e profilometriche indotte dal trattamento eseguito con apparecchio fisso multibande-multiattacchi in abbinamento a una placca di riposizionamento anteriore. Il trattamento non è stato estrattivo.

Caso clinico
La paziente è un soggetto di sesso femminile, adulta, di circa 24 anni. Nulla da segnalare per quanto concerne l’anamnesi familiare e fisiologica, mentre all’anamnesi remota e prossima la paziente riferisce dolore all’apertura e chiusura della bocca, frequenti cefalee, dolore in zona preauricolare, stanchezza muscolare alla masticazione di cibi duri. Riferisce di non essersi mai sottoposta a terapia ortodontica in precedenza.



Altri Articoli

Il Rapex (sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari) ribadice l’inutilità ed il Ministero rilancia l’informazione


Secondo l’articolata analisi utilizzata per dare un punteggio agli Atenei, per odontoiatria “vincono” Verona, Insubria e Foggia, per medicina il San Raffaele batte Milano Bicocca


In assenza di tutele pubbliche, queste le possibilità fornite da ENPAM e SaluteMia agli iscritti in caso di contagio e della impossibilità di continuare temporaneamente l’attività


Il Consejo General de Dentistas Spagnolo pubblica delle indicazioni per i cittadini e ribadisce la necessità di modificare la legge sulle società che offrono servizi sanitari


Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il DCPM che conferma le restrizioni già in vigore con il precedente decreto dell’11 giugno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION