HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
30 Giugno 2008

Relazioni fra occlusione e rachide in età evolutiva

di U. Capurso


L'occlusione dentale, posizione ripetibile e relativamente stabile ma nello stesso tempo in evoluzione dinamica nel corso della vita e facilmente modificabile iatrogenicamente, i mascellari nel loro insieme e l'atteggiamento posturale di capo e collo soprattutto, ma di conseguenza di tutto il complesso somatico, comportano interdipendenze dimostrabili talvolta scientificamente, talvolta solo aneddoticamente, comunque presenti a tutte le età. Tali interrelazioni, se pure in certi casi abbastanza chiaramente evidenti nell'adulto, assumono un particolare significato diagnostico e prognostico nel soggetto in età evolutiva, specie in corso di permuta dentaria o, ancor più, di trattamento ortodontico, per evidenti risvolti etici e medico-legali. L'obiettivo del presente contributo clinico è proprio l'evidenziazione dei suddetti rapporti reciproci.
Le anomalie dell'apparato cranio-cervico-mandibolare durante la crescita, ad eziologia svariata, presentano una differente estrinsecazione legata ai principali fattori fisiopatologici che intervengono in maniera determinante e consequenziale nello sviluppo dell’adolescente ed a quelli estemporanei, assolutamente non prevedibili. Su un terreno così fertile come il soggetto in crescita, tale multifattorialità eziopatogenetica assume un particolare rilievo e ripropone il problema dell'intercettazione delle forme latenti e della prevenzione attiva, che ha, come primo momento appunto, l'individuazione di detti fattori e la comprensione dei meccanismi d'azione della disarmonia, sia dento-facciale che somatica nel suo complesso che ne deriva.



Articoli correlati

Diversi studi di letteratura riportano che anche nei bambini il russare e l’apnea ostruttiva notturna (OSA) sono relativamente frequenti, con una prevalenza del 27% e del 5,7%...

di Lara Figini


La prevalenza di edentulismo tra gli anziani di età ≥65 anni fortunatamente sta diminuendo in gran parte del mondo industrializzato, mentre è in aumento nei paesi in via di...

di Lara Figini


Noi dentisti sappiamo che il diastema è una maleocclusione la cui prevalenza decresce con il passare degli anni. Il picco è a 6 anni (98% dei bambini) scende al 49% a 11 anni e si...


La tecnica Invisalign® è presente sul mercato fin dal 1997, utilizzata in tutto il mondo da più di 16 anni. (1) Questa tecnica sicuramente è rivoluzionaria nel settore...


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Per l’Agenzia delle Entrate la causa ostativa non potrà trovare applicazione se i due rapporti di lavoro persistono senza modifiche sostanziali per l’intero periodo di sorveglianza


Il problema è per gli studi al piano strada. La provocazione di Migliano: “se non venite voi a prenderli, ve li portiamo noi”


I centri dentistici DentalPro collaboreranno con la rete degli Empori Solidali delle Caritas diocesane per offrire cure gratis a determinati pazienti


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi