HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
30 Giugno 2009

Controllo del trauma occlusale nella parodontopatia cronica

di C. Di Paolo, M. Papa, A. Pilloni, A. Rampello, F. Panti, V. D'Ermes


OBIETTIVI. Evidenziare come il controllo del trauma occlusale tramite placche intraorali possa essere un elemento valido per migliorare la gestione di pazienti con patologia parodontale.
MATERIALI E METODI. Da un’analisi di oltre 12.000 pazienti affetti da disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM), esaminati presso l’ambulatorio delle patologie disfunzionali dell’ATM, si è evidenziato come una rilevante percentuale dei soggetti presentasse una parafunzione con conseguente aumento del carico occlusale. Gli autori propongono il caso clinico esemplificativo di un paziente affetto da disfunzione temporo-mandibolare, trauma occlusale e parodontopatia.
RISULTATI E CONCLUSIONI. Il trauma occlusale costituisce una delle più interessanti controversie presenti in letteratura e anche in ambito gnatologico è a tutt’oggi aperta la ricerca delle relazioni tra alterazioni occlusali e patie temporo-mandibolari. Dal punto di vista gnatologico il trauma occlusale può essere meglio inquadrato come “una lesione di una o più componenti stomatognatiche indotta o da forze occlusali anomale e/o da una minore resistenza delle componenti stesse”.

Controlling occlusal trauma in chronic periodontal disease
OBJECTIVES. To demonstrate that controlling occlusal trauma by the use of intraoral plates can be a valid help to improve caring of patients suffering from periodontal diseases.
MATERIALS AND METHODS. The analysis of a sample of 12,000 patients suffering from TMJ dysfunction, carried out in a TMJ disorders clinic, highlighted that a significant percentage of them also had parafunctional habits and a resulting increase of occlusal stress. The authors report the case of a patient with TMJ dysfunction, occlusal trauma and periodontal disease.
RESULTS AND CONCLUSIONS. Occlusal trauma is one of the most interesting topics to be found in literature. Research concerning the connection between occlusal troubles and TMJ disorders is still ongoing. From a gnathological point of view, occlusal trauma may be better defined as “a lesion of one or more stomatognathic components caused either by abnormal occlusal forces and/or by a reduced resistance of the components themselves”.



Articoli correlati

Approfondimento in occasione del terzo Simposio Internazionale sul trattamento dei tessuti molli parodontali e perimplantari a Firenze


I pazienti non sono regolari nelle visite parodontali e le cause potrebbero essere per difetti di comunicazione


I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


La misurazione dell’osso alveolare residuo prima del trattamento parodontale è uno step fondamentale per avere informazioni sui tessuti duri, per stabilire la necessità e la...

di Lara Figini


Altri Articoli

Non sono certo i dati del Censis a dover confermare che la povertà, nel nostro paese, non sarebbe stata sconfitta nonostante gli annunci Pentastellati dai balconi. Basta fare un giro...

di Norberto Maccagno


Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi