HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
31 Agosto 2009

Confronti della resistenza allo scorrimento di due apparecchiature self-ligating

di G. Cacciatore, F. Berardinelli, D. Alberzoni, L. Esposito, G. Farronato


Obiettivi: Confrontare i valori di frizione generati durante lo scorrimento di diversi tipi di archi ortodontici (0,014” NiTi, 0,018” NiTi, 0,018”¥0,025” NiTi, 0,014” SS, 0,018” SS, 0,018”¥0,025” SS) all’interno di due apparecchiature self-ligating (bracket SmartClip™, 3M Unitek; bracket Quick®, Forestadent), simulando in vitro diverse situazioni di slivellamento, in-out e torque.
Materiali e metodi: Tutti i test sono stati eseguiti con una universal testing machine. Per ciascuna combinazione è stata calcolata una media dei valori di frizione.
Risultati e conclusioni: La frizione aumenta all’aumentare del diametro dell’arco. Gli archi in NiTi generano livelli di frizione inferiori rispetto agli archi in acciaio. I bracket Quick si comportano meglio dei bracket SmartClip. La frizione aumenta all’aumentare dei valori di slivellamento e in-out, rimane invariata all’aumentare del torque in presenza di archi rotondi, aumenta all’aumentare del torque in presenza di archi rettangolari.



Altri Articoli

Pratica commerciale scorretta l’accusa dell’Antitrust. L’indagine era partita dalla denuncia di Altroconsumo 


La comunità scientifica e la politica si stanno interrogando. Ecco per quali categorie potrebbe diventare realtà il richiamo 


Sarebbero tra il decreto 101 rispetto alle indicazioni della Commissione Europea. L’esperto di radioprotezione Giancarla Rossetti le segnala al Ministro della Salute con la richiesta di annullare...


“Evidenziate le storture che da sempre l’Associazione denuncia perché penalizzano pazienti e medici. Serve una modifica legislativa del sistema” 


A poche ore dalla scadenza, il CDA ENPAM ufficializza il rinvio della comunicazione dei redditi prodotti nel 2020


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio