HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
01 Giugno 2010

Trattamento funzionale delle latero-deviazioni mandibolari

di G. Montaruli, C. Caradonna, M. Castellucci, E. Ciccarelli


Obiettivi. Analizzare le possibilità di intervento della placca funzionale di Cervera-Bracco nella correzione delle latero-deviazioni mandibolari e valutarne l’efficacia nel modificare un pattern di crescita sfavorevole.
Materiali e metodi. Sono stati esaminati 22 casi di latero-deviazione mandibolare che presentavano una deviazione della linea mediana inferiore determinata da una contrazione monolaterale del mascellare superiore. I casi sono stati esaminati al termine della fase di trattamento funzionale, durata da 12 a 24 mesi.
Risultati. Al termine della prima fase di trattamento funzionale, 18 pazienti su 22 esaminati presentavano una correzione della linea mediana inferiore confermando clinicamente il riposizionamento mandibolare e la correzione della latero-deviazione mandibolare. Scarsa è stata la collaborazione dei 4 pazienti in cui non vi è stata completa correzione della linea mediana inferiore.
Conclusioni. Le apparecchiature funzionali di Cervera-Bracco si sono dimostrate estremamente efficaci nella correzione delle latero-deviazioni mandibolari in soggetti in fase di crescita, con importanti risvolti dal punto di vista estetico. Queste apparecchiature sono abbastanza complesse e perché possano essere realmente efficaci devono essere costruite con estrema accuratezza. A questo si aggiunge la necessità di un’adeguata progettazione, che deve tenere conto della divergenza del paziente e dell’eventuale necessità di inserimento di alcuni dei numerosi optional disponibili.



Articoli correlati

Il deep-bite è una condizione assai frequente nell’ambito delle malocclusioni, di conseguenza la sua correzione si rende necessaria per evitare danni anatomici, estetici e funzionali. Secondo...


Altri Articoli

Un sistema matematico che trasforma una richiesta iniziale in una risposta finale coerente ed efficacie nella chirurgia guidata


Una mozione chiede che possano esercitare sono le STP odontoiatriche con direttore sanitario, emendamenti puntano a introdurre sanzioni per la proprietà in tema di pubblicità 


Il finto dentista cinese operava in casa ed al posto del riunito utilizzava una sdraio da giardino 


Secondo l’Associazione Nazionale dei Centri Odontoiatrici sarebbero a rischio 17mila posti di lavoro. Confermate le iniziative verso AGCM e CE 


“Ci tassano anche l’aria”. Novembre è da sempre il mese più adatto per questo detto, soprattutto per gli autonomi alle prese con le rate dei pagamenti delle tasse e tra qualche giorno con...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi