HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
16 Aprile 2013

Rinomanometria ed espansione palatale: studio clinico prospettico. Dati preliminari

di G. Faleri, L. Di Vece, M. Picciotti, L. Salerni, G. Corallo, C. Goracci, T. Doldo


Obiettivi. Valutare l'effetto dell'espansione palatale rapida sulle resistenze aeree nasali in pazienti con contrazione trasversale del mascellare superiore attraverso la rinomanometria.
Materiali e metodi. Un gruppo di 20 pazienti (12 femmine e 8 maschi) di età compresa tra 7 e 11 anni con crossbite mono o bilaterale o contrazione trasversale del mascellare senza crossbite, sono stati sottoposti a esame rinomanometrico prima (T0) e dopo 9 mesi dall'espansione palatale rapida (T1). Il flusso e la resistenza nasale totali sono state misurate in ispirazione ed espirazione.
Risultati. È stata rilevata una riduzione statisticamente signifi cativa dei valori di resistenze aeree totali inspiratorie ed espiratorie dopo l'espansione palatale rapida, a T1 (P < .05).
Conclusioni. L'espansione mascellare rapida determina una riduzione delle resistenze aeree nasali totali misurate attraverso la rinomanometria.



Articoli correlati

In specifici casi, la rimozione di un incisivo mandibolare può facilitare notevolmente il trattamento ortodontico.Vi sono 2 indicazioni principali:grave affollamento...

di Davide Elsido


Vi è un crescente interesse per il ruolo dell’ortodontista sia nello screening della sindrome dell’apnea ostruttiva del sonno (OSA) sia come professionista che può essere...

di Davide Elsido


I disturbi respiratori del sonno (SDB, Sleep Disordered Breathing) sono un gruppo eterogeneo di condizioni croniche in cui si verificano ripetuti episodi di ipopnea e/o apnea durante il riposo...


Lo sviluppo delle recessioni gengivali è stato associato al trattamento ortodontico; tuttavia, un’eziologia chiara è ancora sconosciuta.La recessione gengivale è definita...

di Davide Elsido


In ortodonzia, la forma dell’arco è considerata importante soprattutto per stabilità, occlusione ed estetica. L’arcata tende a ritornare verso la forma di pretrattamento...

di Davide Elsido


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Le misure da adottare in studio, la gestione dei pazienti, la comunicazione anche attraverso i social. Questa l’esperienza del presidente CAO Reggio Emilia Fulvio Curti


Le ordinanze a causa del coronavirus hanno costretto il SIASO e rimandar eil Congresso Nazionale programmato sabato 29 febbraio a Milano


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Il Ministero ha rilasciato una circolare con alcuni chiarimenti sul COVID-19. Tra le indicazioni anche quelli su pulizia ambienti sanitari e non sanitari e le misure preventive


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni