HOME - Osservatorio Innovazione
 
 
26 Luglio 2021

Gli studi dentistici e la sfida della sostenibilità ambientale

STUDI CIRCOLARI

Secondo uno studio realizzato da un team di ricercatori americani guidati da Kara Law, l'Italia è al nono posto nel mondo per produzione di rifiuti di plastica pro capite: gli italiani generano infatti ben 56 kg a testa di rifiuti plastici l’anno. In questo scenario, il mondo medicale impatta notevolmente: circa il 25 per cento dei rifiuti prodotti dal settore è composto da plastica, soprattutto quella utilizzata per gli imballaggi. Il dentale, purtroppo, non è da meno: secondo recenti stime, il settore odontoiatrico produce circa 28 tonnellate di plastica all’anno tra packaging, blisters, dime chirurgiche, modelli e provvisori. 

Partendo da queste evidenze, IDI Evolution, che sta accompagnando i dentisti e gli implantologi verso un modello di odontoiatria tecnologicamente avanzata e all’avanguardia, ha messo a punto un progetto che si pone l’obiettivo di rendere circolari, entro il 2025, i 1.700 studi dentistici dei propri clienti, trasformando, grazie alla partnership con Supernovas, i rifiuti plastici in nuovi prodotti utili agli stessi studi. 

Il primo passo dell’ambizioso progetto prevede che sia proprio Supernovas, azienda di design e lifestyle circolare con sede a Londra e Milano, a realizzare in esclusiva per IDI Evolution oggetti di arredo per gli studi dentistici come mobili chirurgici, cestini portarifiuti, portadepliant e portariviste per le sale d’attesa, in plastica riciclata e a loro volta riciclabili a fine vita - andando ad introdurre per la prima volta nel mondo odontoiatrico italiano le pratiche virtuose dell’economia circolare. In parallelo, le due aziende collaboreranno per far sì che nel prossimo futuro tutti i prodotti IDI Evolution in materiale plastico forniti quotidianamente ai propri clienti - come packaging, blisters, dime, modelli - vengano raccolti dagli studi e trasformati in nuovi prodotti, con l’obiettivo entro il 2025 di creare zero rifiuti

Siamo molto contenti di questa collaborazione tra il nostro reparto Studio e IDI Evolution perché, oltre a rappresentare da più di 20 anni il punto di riferimento per l’innovazione nella sua industry, IDI ha fatto dell’evoluzione dei suoi clienti la propria missione. Dobbiamo guardare ai prodotti che ci circondano allo stesso modo: in cosa può evolvere un packaging o un modello terminato il suo primo utilizzo? Questa è economia circolare. E ci permetterà di continuare ad evolvere come persone e professionisti, all’unisono con il nostro pianeta", ha commentato Massimiliano Rossi - Founder di Supernovas.  

L’idea del progetto, come spiega Andrea Piantoni, Chief Innovation Officer di IDI Evolution, è nata durante il lockdown“La pandemia ha profondamente segnato la vita di ognuno di noi, mettendo in luce la fragilità del pianeta Terra. Noi di IDI Evolution abbiamo sentito la necessità di concentrarci su un progetto che ci permettesse di offrire il nostro contributo per proteggere e tutelare l’ambiente. E non solo: volevamo costruire un sistema che mettesse i dentisti e gli implantologi nelle condizioni di poter fare lo stesso.” - ha dichiarato Piantoni.
Ci auguriamo che la nostra iniziativa possa servire come stimolo ed incentivo anche per altre realtà, che sicuramente potranno cercare e trovare nuove soluzioni: quello che conta è dare il via ad un flusso di iniziative sostenibili, e soprattutto sensibilizzare il settore su questo tema così importante.”

Con il contributo non condizionante di IDI EVOLUTION

Articoli correlati

Nella pratica chirurgica quotidiana, gli implantologi si trovano a dover gestire, fronteggiare e risolvere diverse criticità: può capitare di non riuscire a individuare la densità minerale del...


Dietro le forme complesse che ci circondano si cela un ordine naturale governato dalle leggi della geometria frattale, una scienza applicabile a tantissimi fenomeni, dai più piccoli ai più grandi,...


Uno dei problemi più trasversali e comuni tra i dentisti è rappresentato dalla difficoltà di trasmettere ai pazienti la necessità di dare continuità al piano di trattamento di un...


Poco più di un mese fa, l’attuale Ministro della Salute Roberto Speranza ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito alle nuove direttrici della sanità, introducendo il concetto di...


Su Wikipedia, alla voce “Artigiano Digitale”, si legge: “Un artigiano digitale (detto colloquialmente maker) è una persona che svolge attività di bricolage e, in generale, di fai-da-te...


Altri Articoli

Tra i temi in discussione la valutazione su una possibile revisione delle procedure anti Covid indicate per gli studi odontoiatrici


Anelli: i sanitari a rischio sono tutti, non si faccia il 'tu sì tu no. La terza dose va estesa a tutti perché «garantisce la riduzione del rischio e aiuta la categoria a continuare a lavorare in...


Giovedì 30 il termine ultimo per l’invio da parte di odontoiatri, igienisti dentali e strutture sanitarie dei dati delle fatture messe direttamente ai pazienti al Sistema Tessera Sanitaria


In occasione della quinta edizione del Dental Forum ad Asti, il 2 ottobre 2021, l’intervento “Il digitale e la nuova e-inclusion in odontoiatria” sarà focalizzato sui trend che stiamo...


Uno lavorava in un poliambulatorio medico, l’altro in un sottoscala, gli altri 2 arrotondavano facendo i buttafuori 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio