HOME - Parodontologia
 
 
10 Ottobre 2016

Motivazione al paziente parodontale

di M. Gangale


Obiettivi. Indagare la dimensione motivazionale in termini di obiettivi, contenuti, aspetti teorici e pratici al fine di supportare le terapie e il mantenimento del paziente affetto da parodontopatia.

Materiali e metodi. Nello sviluppo di questo elaborato sono approfonditi i concetti di stile di vita, qualità di vita, fattori di rischio, dimensione corporea dell'identità e percezione di malattia tramite spunti tratti dalla letteratura e approfondimenti di psicologia della salute.

Risultati e conclusioni. La malattia parodontale rientra tra le patologie del cavo orale certamente più diffuse a livello mondiale, tale da essere considerata una vera e propria epidemia. Com'è ben noto il trattamento d'elezione è la terapia parodontale non chirurgica, il cui risultato non può essere mantenuto senza un'adeguata collaborazione del paziente nel controllo della placca batterica e nella conduzione di stili di vita salubri. Questa responsabilità non è innata, anzi va maturata attraverso il rapporto con il clinico, che per mezzo di un'efficace motivazione porta il paziente a raggiungere tale consapevolezza.



Articoli correlati

La costruzione, la gestione e il mantenimento di un buon rapporto con il paziente resta, al pari del valido risultato tecnico, la migliore forma di prevenzione del contenzioso in...


Le linee guida di pratica clinica si muovono all’interno del modello di medicina basata sull’evidenza. Se autorevoli, possono rivelarsi uno strumento straordinario. Non solo...

di Carla De Meo


Dental Cadmos, l'unica rivista italiana, peer-reviewed, indicizzata dai più autorevoli database bibliografici internazionali (Embase, Scopus e Web of Science), lancia una nuova App per...


Metodi per valutare la capacità decisionale


Altri Articoli

Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Controllate aziende e laboratori di analisi, privati e convenzionati, ed altre strutture similari operanti nel commercio e nell’erogazione di test di analisi molecolari, antigeniche e sierologiche...


Il TAR respinge il ricorso presentato dalla CAO La Spezia contro un Centro DentalPro e legittima l’esercizio anche delle società non STP. Sarà il Consiglio di Stato a chiarire definitivamente la...


Iscritto all’Ordine di Cosenza sospeso per un mese per violazione articoli 1,2, 24,25  e 64 del codice deontologico. Ecco le motivazioni ed il commento del presidente CAO Giuseppe Guarnieri


Il JDR pubblica una interessante ricerca che conferma quanto il dentista possa essere utile per effettuare screening sulla popolazione, diventando, lo definisce nel suo Agorà del Lunedì il...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali