HOME - Parodontologia
 
 
15 Febbraio 2007

Parodonto: il fumo riduce il sintomo sanguinamento

di Debora Bellinzani


Informazioni preziose arrivano dalla ricerca scientifica nell’ambito della parodontologia: se un paziente è fumatore, o lo è stato negli anni precedenti, è meglio non considerare il sanguinamento gengivale come indice della presenza di malattia parodontale o come parametro della sua gravità e dello stato di salute dei tessuti orali. Il fumo infatti, secondo un gruppo di ricercatori giapponesi, altera la risposta dei tessuti gengivali e riduce il sanguinamento gengivale anche in presenza di uno stadio avanzato di malattia parodontale.
La ricerca, pubblicata recentemente dal Journal of Periodontology, ha coinvolto un campione di 958 abitanti di Hisayama, città situata in un’area metropolitana nel sud del Giappone. Il processo che porta alla riduzione del sanguinamento gengivale è ancora poco conosciuto. Tuttavia i tessuti orali dei fumatori, pur essendo infiammati, presentano uno scarso sanguinamento per via della soppressione dell’espressione di alcuni marcatori del processo infiammatorio. Gli odontoiatri - suggeriscono i ricercatori - dovrebbero conoscere le possibili differenze tra fumatori e non fumatori, per potere individuare tutte le manifestazioni della patologia.

Journal of Periodontology 2006; 77: 1430-1435
“The Influence of Current and Former Smoking on Gingival Bleeding: The Hisayama Study”

GdO 2007; 2

Articoli correlati

L’estetica sta diventando ogni giorno sempre più importante per i pazienti. In effetti, uno dei motivi principali per un consulto dentale è l’alterazione dell’aspetto del...

di Lorenzo Breschi


Approfondimento in occasione del terzo Simposio Internazionale sul trattamento dei tessuti molli parodontali e perimplantari a Firenze


I pazienti non sono regolari nelle visite parodontali e le cause potrebbero essere per difetti di comunicazione


I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


La misurazione dell’osso alveolare residuo prima del trattamento parodontale è uno step fondamentale per avere informazioni sui tessuti duri, per stabilire la necessità e la...

di Lara Figini


Altri Articoli

“L’odontoiatria in salute per la salute” il filo conduttore di questa edizione. Disponibili online e gratuitamente tutte le video relazioni e i 602 poster


Il Centro Europeo per il Controllo delle Malattie ha pubblicato una guida per la prevenzione al contagio dei vaccinati


Quelli che hanno ottenuto la dose prima di marzo potrebbero non poterlo utilizzare per gli spostamenti durante le vacanze estive. I dubbi sulla “validità semestrale”


Per l’EMA i benefici superano i rischi. AIFa e Ministero della salute autorizza le inoculazioni anche in Italia, ma per gli over 60


Immagine di repertorio

Riguarderebbe solamente la scadenza legata alla possibilità di assumere ASO non qualificate. Intanto il Ministro avrebbe dato il via libera per avviare l’iter per la modifica del DPCM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente