HOME - Parodontologia
 
 
30 Gennaio 2018

Sigarette elettroniche dannose per la salute parodontale? La risposta da una ricerca straniera

di Lara Figini


L'utilizzo delle sigarette elettroniche (e-cigs ) è aumentato notevolmente negli ultimi anni in tutto il mondo, in particolare modo tra i giovani , purtroppo però solo un numero limitato di studi in letteratura ha affrontato la tematica del potenziale effetto tossico del fumo elettronico sulla salute orale (Harrison e Hicklin, 2016, Rouabhia et al, 2016, Sundar et al, 2016).

Le sigarette elettroniche (e-cigs) sono costituite da un elemento riscaldante metallico in un guscio di acciaio inossidabile, da una cartuccia, un atomizzatore e una batteria. L'elemento riscaldante vaporizza una soluzione contenente una miscela di sostanze chimiche tra cui la nicotina e altri additivi / umettanti, un agente glicol- propilenico, glicerina / glicerolo. In commercio sono presenti centinaia di diversi agenti aromatizzanti fruttati, caramellati etc. Negli aerosol delle e-cig oltre alla concentrazione di nicotina, regolabile soggettivamente ma che può anche essere elevata (fino a 24 mg), vi sono anche altre numerose sostanze chimiche tra cui aldeidi (come carbonili), metalli pesanti (nichel, cromo), particelle metalliche / ultrafini / nanoparticelle e nitrosammine specifiche del tabacco come diacetile, 2,3-pentanione e acetoina (burro) (Cheng, 2014; Kosmider et al, 2014). Purtroppo però è stata segnalata una generale mancanza di supervisione nella produzione e commercializzazione di questi e-liquid / e-juices (Lisko et al, 2015), pertanto esistono preoccupazioni significative per quanto riguarda la purezza e la non tossicità degli ingredienti impiegati nelle sigarette elettroniche. Secondo una revisione pubblicata su Oral Disease di novembre 2017 l'utilizzo di e-cig e / o di nicotina inalata insieme a varie sostanze chimiche aromatizzanti possono contribuire alla patogenesi delle malattie parodontali e polmonari.

Gli autori di questa revisione hanno consultato database come PubMed (National Library of Medicine), Google Scholar, Scopus, EMBASE, MEDLINE (OVID) e Web of Knowledge ricercando gli studi che hanno valutato gli effetti dell'e-cig sulla salute parodontale e polmonare. Sono stati inclusi tutti gli studi sull'argomento in vivo, in vitro, eseguiti su animali, case report . Da questa revisione è emerso che l'utilizzo di sigarette elettroniche e di nicotina inalata porta infiammazione a livello orale, alterando le risposte riparative dell'organismo, specialmente interferendo nella differenziazione dei miofibroblasti. Questo può influenzare la loro capacità di guarigione delle ferite diminuendo la capacità di contrazione della ferita e favorendo il rilascio di vari mediatori pro-infiammazione. L'e-cig e i suoi agenti aromatizzanti, insieme alle loro interazioni chimiche con la nicotina, possono produrre effetti dannosi sul legamento parodontale, sulle cellule staminali e sui fibroblasti gengivali a causa della generazione di aldeidi e carbonili . L'aerosol generato dalle sigarette elettroniche genera la carbonilazione proteica della matrice extracellulare adducendo danni del DNA e senescenza cellulare.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

Per approfondire:

  • Harrison R, Hicklin D Jr (2016). Electronic cigarette explosions involving the oral cavity. J Am Dent Assoc 147: 891-896.
  • Rouabhia M, Park HJ, Semlali A, Zakrzewski A, Chmielewski W, Chakir J (2016). E-cigarette vapor induces an apoptotic response in human gingival epithelial cells through the caspase-3 pathway. J Cell Physiol doi:10.1002/jcp.25677.
  • Sundar IK, Javed F, Romanos GE, Rahman I (2016). E-cigarettes and flavorings induce inflammatory and pro-senescence responses in oral epithelial cells and periodontal fibroblasts. Oncotarget 7: 77196-77204.
  • Chen EY, Sun A, Chen CS, Mintz AJ, Chin WC (2014). Nicotine alters mucin rheological properties. Am J Physiol Lung Cell Mol Physiol 307: L149-L157.
  • Kosmider L, Sobczak A, Fik M etal (2014). Carbonyl compounds in electronic cigarette vapors: effects of nicotine solvent and battery output voltage. Nicotine Tob Res 16: 1319-1326.
  • Lisko JG, Tran H, Stanfill SB, Blount BC, Watson CH (2015). Chemical composition and evaluation of nicotine, tobacco alkaloids, pH, and selected flavors in E-cigarette cartridges and refill solutions. Nicotine Tob Res 17: 1270-1278.
  • Recent updates on electronic cigarette aerosol and inhaled nicotine effects on periodontal and pulmonary tissues. F Javed, SV Kellesarian, IK Sundar, GE Romanos, I Rahman. Oral Disease nov 2017 23, 1052-1057

Articoli correlati

L’American Dental Association sollecita un’azione normativa, per la vendita e la distribuzione di sigarette elettroniche e chiede di finanziare ricerche per studiarne i loro effetti sulla...


L’estetica sta diventando ogni giorno sempre più importante per i pazienti. In effetti, uno dei motivi principali per un consulto dentale è l’alterazione dell’aspetto del...

di Lorenzo Breschi


Approfondimento in occasione del terzo Simposio Internazionale sul trattamento dei tessuti molli parodontali e perimplantari a Firenze


I pazienti non sono regolari nelle visite parodontali e le cause potrebbero essere per difetti di comunicazione


I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


Altri Articoli

Partendo dalla fotografia della salute orale degli anziani, il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì si chiede se non sia ora di pensare ad una assistenza odontoiatria domiciliare


Uscire di casa solo se strettamente necessario. E’ questo l’invito che in questi giorni politica ed esperti stanno diffondendo per cercare di contenere la pandemia.Nonostante i DCPM e le...

di Norberto Maccagno


Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


La lista Difendiamo la Professione ottiene il 73% dei voti. Senna anche vice presidente del Consiglio dell’Ordine, Rossi confermato alla presidenza OMCeO


Un sondaggio fra gli odontoiatri USA indica che le attuali misure adottate contro Covid-19 possono essere sufficienti contro il propagarsi dell’infezione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I trucchi per convivere con il rischio Covid in studio