HOME - Parodontologia
 
 
30 Gennaio 2018

Sigarette elettroniche dannose per la salute parodontale? La risposta da una ricerca straniera

di Lara Figini


L'utilizzo delle sigarette elettroniche (e-cigs ) è aumentato notevolmente negli ultimi anni in tutto il mondo, in particolare modo tra i giovani , purtroppo però solo un numero limitato di studi in letteratura ha affrontato la tematica del potenziale effetto tossico del fumo elettronico sulla salute orale (Harrison e Hicklin, 2016, Rouabhia et al, 2016, Sundar et al, 2016).

Le sigarette elettroniche (e-cigs) sono costituite da un elemento riscaldante metallico in un guscio di acciaio inossidabile, da una cartuccia, un atomizzatore e una batteria. L'elemento riscaldante vaporizza una soluzione contenente una miscela di sostanze chimiche tra cui la nicotina e altri additivi / umettanti, un agente glicol- propilenico, glicerina / glicerolo. In commercio sono presenti centinaia di diversi agenti aromatizzanti fruttati, caramellati etc. Negli aerosol delle e-cig oltre alla concentrazione di nicotina, regolabile soggettivamente ma che può anche essere elevata (fino a 24 mg), vi sono anche altre numerose sostanze chimiche tra cui aldeidi (come carbonili), metalli pesanti (nichel, cromo), particelle metalliche / ultrafini / nanoparticelle e nitrosammine specifiche del tabacco come diacetile, 2,3-pentanione e acetoina (burro) (Cheng, 2014; Kosmider et al, 2014). Purtroppo però è stata segnalata una generale mancanza di supervisione nella produzione e commercializzazione di questi e-liquid / e-juices (Lisko et al, 2015), pertanto esistono preoccupazioni significative per quanto riguarda la purezza e la non tossicità degli ingredienti impiegati nelle sigarette elettroniche. Secondo una revisione pubblicata su Oral Disease di novembre 2017 l'utilizzo di e-cig e / o di nicotina inalata insieme a varie sostanze chimiche aromatizzanti possono contribuire alla patogenesi delle malattie parodontali e polmonari.

Gli autori di questa revisione hanno consultato database come PubMed (National Library of Medicine), Google Scholar, Scopus, EMBASE, MEDLINE (OVID) e Web of Knowledge ricercando gli studi che hanno valutato gli effetti dell'e-cig sulla salute parodontale e polmonare. Sono stati inclusi tutti gli studi sull'argomento in vivo, in vitro, eseguiti su animali, case report . Da questa revisione è emerso che l'utilizzo di sigarette elettroniche e di nicotina inalata porta infiammazione a livello orale, alterando le risposte riparative dell'organismo, specialmente interferendo nella differenziazione dei miofibroblasti. Questo può influenzare la loro capacità di guarigione delle ferite diminuendo la capacità di contrazione della ferita e favorendo il rilascio di vari mediatori pro-infiammazione. L'e-cig e i suoi agenti aromatizzanti, insieme alle loro interazioni chimiche con la nicotina, possono produrre effetti dannosi sul legamento parodontale, sulle cellule staminali e sui fibroblasti gengivali a causa della generazione di aldeidi e carbonili . L'aerosol generato dalle sigarette elettroniche genera la carbonilazione proteica della matrice extracellulare adducendo danni del DNA e senescenza cellulare.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

Per approfondire:

  • Harrison R, Hicklin D Jr (2016). Electronic cigarette explosions involving the oral cavity. J Am Dent Assoc 147: 891-896.
  • Rouabhia M, Park HJ, Semlali A, Zakrzewski A, Chmielewski W, Chakir J (2016). E-cigarette vapor induces an apoptotic response in human gingival epithelial cells through the caspase-3 pathway. J Cell Physiol doi:10.1002/jcp.25677.
  • Sundar IK, Javed F, Romanos GE, Rahman I (2016). E-cigarettes and flavorings induce inflammatory and pro-senescence responses in oral epithelial cells and periodontal fibroblasts. Oncotarget 7: 77196-77204.
  • Chen EY, Sun A, Chen CS, Mintz AJ, Chin WC (2014). Nicotine alters mucin rheological properties. Am J Physiol Lung Cell Mol Physiol 307: L149-L157.
  • Kosmider L, Sobczak A, Fik M etal (2014). Carbonyl compounds in electronic cigarette vapors: effects of nicotine solvent and battery output voltage. Nicotine Tob Res 16: 1319-1326.
  • Lisko JG, Tran H, Stanfill SB, Blount BC, Watson CH (2015). Chemical composition and evaluation of nicotine, tobacco alkaloids, pH, and selected flavors in E-cigarette cartridges and refill solutions. Nicotine Tob Res 17: 1270-1278.
  • Recent updates on electronic cigarette aerosol and inhaled nicotine effects on periodontal and pulmonary tissues. F Javed, SV Kellesarian, IK Sundar, GE Romanos, I Rahman. Oral Disease nov 2017 23, 1052-1057

Articoli correlati

I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


La misurazione dell’osso alveolare residuo prima del trattamento parodontale è uno step fondamentale per avere informazioni sui tessuti duri, per stabilire la necessità e la...

di Lara Figini


Definita la condizione di salute parodontale, tra i coordinatori del gruppo di lavoro il prof. Tonetti


Una inchiesta promossa da SIdP diventa un articolo scientifico pubblicato su Oral Diseases


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi