HOME - Parodontologia
 
 
04 Giugno 2018

Associazione tra asma e parodontite

Dati di uno studio clinico caso-controllo

di Figini Lara


Sia la parodontite che l'asma sono malattie complesse ad alto livello di prevalenza in tutto il mondo. Circa il 20% degli adulti mostra evidenze di parodontite (Genco e Borgnakke, 2013), mentre l'asma colpisce circa 334 milioni di persone di tutte le età (GINA, 2014), di cui il 10% affetto da asma grave (WHO, 2011).

Pochi studi di letteratura hanno però indagato se vi sia una correlazione tra parodontite e asma.

Tipologia di ricerca e modalità di analisi

In uno studio pubblicato su Oral Disease di aprile 2018 è stata eseguita un'indagine caso-controllo per confrontare 130 adulti con asma grave con 130 adulti sani, non affetti da asma bronchiale.


È stata indagata l’eventuale correlazione tra asma e problematiche parodontali e viceversa. Sono stati giudicati soggetti affetti da parodontite quelli con ≥4 denti con uno o più siti con profondità di sondaggio ≥4 mm, livello di attacco clinico ≥3 mm e sanguinamento al sondaggio nello stesso sito.

La diagnosi di asma grave si è basata sui criteri del Global Initiative for Asthma.

Risultati

Dai risultati di questo studio si è riscontrata un’associazione tra parodontite e asma grave: ORcrude = 2,98 (IC 95%: 1,74-5,11). Gli individui con parodontite hanno mostrato un rischio maggiore di circa tre volte di asma grave rispetto a quelli senza parodontite.

La frequenza di parodontite nei soggetti con asma grave è risultata statisticamente maggiore rispetto a quella manifestatasi per i soggetti sani, privi di asma (46,6% vs 22,3%, p ≤ 0,05).

Conclusioni

Dai dati emersi in questo studio è stata osservata una reale associazione tra parodontite e asma grave, relazione che per essere confermata necessita però di ulteriori indagini.

Questa correlazione può essere una conseguenza del processo immunopatologico che caratterizza l'asma, oppure una conseguenza del trattamento farmacologico a cui sono sottoposti i pazienti affetti da asma grave.

Implicazioni cliniche

I risultati emersi da questo studio sono significativi per la salute pubblica e possono essere di stimolo per ulteriori indagini con studi longitudinali progettati per comprendere il collegamento causale.

Per approfondire

  • Genco RJ, Borgnakke WS. Risk factors for periodontal disease. Periodontol 2000 2013;62:59-94.
  • Global initiative for asthma. Global strategy for asthma management and prevention. Vancouver: GINA, revised 2014.
  • World Health Organization. Global status report on noncommunicable diseases. Geneva, Svizzera: WHO, 2011:1-176.
  • Soledade-Marques KR, Gomes-Filho IS, da Cruz SS, Passos-Soares JS, Trindade SC, Cerqueira EMM, Coelho JMF, Barreto ML, Costa MDCN, Vianna MIP, Scannapieco FA, Cruz ÁA, Souza-Machado A. Association between periodontitis and severe asthma in adults: a case-control study. Oral Dis 2018 Apr;24(3):442-8.

Altri Articoli

Cronaca     02 Agosto 2018

Odontoiatria33 è in ferie

Torneremo ad informarvi giornalmente dal 3 settembre


In Sardegna dal 5 al 7 ottobre


Alcune riflessioni e anticipazioni sui temi in discussione in Parlamento


Alcune riflessioni di Maria Sofia Rini sull’odontoiatria “commerciale”


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi