HOME - Parodontologia
 
 
30 Aprile 2006

La cartella parodontale computerizzata. I parte

di G. Fantozzi, S. Cotellessa, *G.M. Nardi, M.A. Continenza


Il lavoro si pone l’obiettivo di analizzare e descrivere i vantaggi offerti all’operatore dall’uso di uno specifico software per la registrazione elettronica dei dati clinici parodontali. La cartella parodontale elettronica descritta consente, oltre alla concreta razionalizzazione del lavoro, anche la realizzazione di utili banche dati da utilizzare a scopo sia autovalutativo sia scientifico.

Computerized periodontal folder
The aim of this paper is to describe the advantages supplied by a computerized periodontal folder. This tool allows a real improvement of the work in the dental team and the achievement of a data base which allows to evaluate the performances and to gain the patient compliance.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi de L'Aquila - CLID
Cattedra di Anatomia Umana
Titolare: prof.ssa M.A. Continenza 
*Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Polo Molise - CLID
Presidente: prof. R. Di Giorgio



Articoli correlati

Con questo lavoro gli Autori hanno voluto mettere a fuoco i numerosi vantaggi ottenibili con l’applicazione pratica della cartella parodontale computerizzata. Questo prezioso sussidio si è...


ObiettiviLo scopo è verificare se gli indici parodontali, su cui si basa in gran parte la scelta terapeutica parodontologica, possano essere influenzati dal periodo della giornata in cui sono...


Altri Articoli

Una ricerca su JADA è lo spunto per le considerazioni del prof. Gagliani nella sua Agorà del Lunedì. L’argomento è la comunicazione della prevenzione, ma anche il valore delle revisioni...

di Massimo Gagliani


Sulla questione bonus sanificazione perché stupirsi?Fin dal primo DCPM che il Governo ha annunciato, prima ancora di vararlo, sottolineo come la linea d’intervento governativa seguita è...

di Norberto Maccagno


Disponibile la registrazione completa del webinar live dal titolo “Covid-19: ci si può organizzare per una prevenzione più “strutturale” e meno invasiva?”


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


Il 68,3% ha superato la soglia minima di 20 punti. Dal 25 settembre i candidati potranno conoscere la posizione in graduatoria e capire se rientreranno tra i 1.103 studenti che potranno iscriversi...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio