HOME - Parodontologia
 
 
01 Settembre 2010

Gestione della terapia odontoiatrica nel paziente sclerodermico

di A. Benetti, G. Lodi, A. Carrassi, L. Strohmenger, R. Rozza


Obiettivi. La sclerodermia è una malattia autoimmune, associata ad alterazioni vascolari, fibrosi e atrofia che comportano un coinvolgimento del distretto orale. Scopo di questo lavoro è analizzare le informazioni presenti in letteratura riguardo alle principali problematiche odontoiatriche che interessano il paziente affetto da sclerodermia, per poter pianificare un adeguato piano di trattamento.
Materiali e metodi. È stata condotta una ricerca sulla banca dati biomedica PubMed, con le seguenti parole chiave: scleroderme, microstomia, oral health.
Risultati e conclusioni. Le manifestazioni orali includono fibrosi e perdita di elasticità dei tessuti periorali, con conseguente riduzione dell’apertura del cavo orale e alterazioni fibrotiche dei tessuti molli intraorali. L’igiene orale in questi pazienti è di solito compromessa a causa della ridotta apertura e della scarsa manualità. È fondamentale che l’odontoiatra sia a conoscenza delle principali manifestazioni, per individuare un terapia mirata nel singolo paziente.



Articoli correlati

La celiachia (CD) è una patologia immunitaria-mediata che si sviluppa prevalentemente in individui geneticamente predisposti e viene causata dall'ingestione del glutine. Una dieta senza...


Tra le maggiori disfunzioni delle ghiandole salivari troviamo la xerostomia, frequentemente associata a una vasta gamma di problematiche orali e dentali che possono anche influire sulla...


Allo scopo di verificare le conoscenze dei dentisti sulla xerostomia e i tipi di trattamento, all'università di Dundee, in Scozia, hanno pensato di ricorrere a un sondaggio, di cui da notizia...


ObiettiviScopo della presente rassegna è la disamina delle attuali ipotesi patogenetiche e dei meccanismi farmacodinamici per quanto riguarda la genesi dell’iposcialia, per classi di...


Altri Articoli

L’On. Alberto Volponi è "il papà" di una delle leggi la cui applicazione, o la non applicazione, è da sempre alla base dello “scontro” giudiziario tra Catene, Sindacati ed anche Ordine: la...

di Norberto Maccagno


La Consulta Nazionale dei CAF chiede un intervento del Ministero delle finanze per evitare criticità per contribuenti e prestatori di servizi


Ammessi solo quelli che riguardavano proroghe. L’On leghista prova anche la carta del ricorso ma senza successo. Tenterà altre strade


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Avviso di richiamo per una serie di lotti di Abutment di guarigione Certain® BellaTek® Encode® 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni