HOME - Parodontologia
 
 
02 Aprile 2012

La validità di un lavoro scientifico

di Danilo Alessio Di Stefano


Elaborare un lavoro scientifico è un'attività che richiede la collaborazione di varie professionalità. Ci si deve riferire a un "metodo" che nasce dall'ideazione. Questa è seguita da un progetto preciso che deve rispondere a criteri, principi, regole, linee guida in funzione di ciò che si vuole dimostrare e del livello di attendibilità che si vuole ottenere. In altre parole, è importante fare ricerca e pubblicare, ma è indispensabile farlo con obiettivi certi e consapevolezza del reale peso scientifico dei possibili risultati.

Abbiamo pensato di fornire informazioni e indicazioni utili ai lettori/autori introducendo il tema con un'intervista, che sarà seguita da un Position Paper sull'argomento, perché persuasi del fatto che ciò rappresenti un importante servizio e uno stimolo per la crescita professionale. Come già menzionato, è bene realizzare tali protocolli potendo annoverare nel gruppo di lavoro diverse competenze. Abbiamo pensato di parlarne con una nota personalità spesso interpellata in questo ambito, il Professor Giuseppe Pantaleo, del quale ricordiamo soltanto alcuni passaggi salienti dell'ampio curriculum vitae.

Membro della Facoltà di Psicologia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, è docente nei Corsi di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, Psicologia Clinica e della Salute e Scienze della Comunicazione. Insegna inoltre presso la Facoltà di Medicina UniSR nei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Igiene Dentale, Infermieristica e presso l'International Medical Doctor Program. È membro effettivo della European Association of Social Psychology, della Society for Personality and Social Psychology (American Psychological Association, APA). Svolge attività editoriale e di consulenza, in qualità di referee, per diverse riviste scientifiche nazionali e internazionali e collabora con gruppi di ricerca in Italia e all'estero. È responsabile e direttore di numerosi progetti di ricerca applicata e di base.

Leggi anche:
- Criteri per l'elaborazione di un lavoro scientifico (di G. Pantaleo)
  IOS 2012;2:47-58



Articoli correlati

“Capire, analizzare i bisogni della professione, studiarli, confrontarsi con le altre realtà del settore e poi cercare di avanzare una sintesi, una soluzione”. Sono questa la finalità che da...


Dal 1° novembre, il Decreto Dignità vieta ai contratti a termine di superare i 12 mesi di durata: quelli più lunghi o proroghe oltre l’anno sono consentiti se c’è una causale. Ma ci sono...


Più tutele lavorative, stipendiali e contributive per assistenti di studio e igienisti, ma anche per gli odontoiatri, alle prime armi, o impiegati nelle società e nelle catene. A offrirle...


Ghirlanda (ANDI), chiede interventi per regolamentare la pubblicità in sanità


Altri Articoli

A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


“Il meccanismo delle detrazioni sanitarie - è più costoso, regressivo e diseguale territorialmente rispetto a quello degli oneri deducibili applicato alla Sanità Integrativa. Si tratta, inoltre,...


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Giornata di incontri istituzionali quella di martedì 16 luglio tra FNOMCeO e Ministro della Salute On. Giulia Grillo ed il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco...


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi