HOME - Patologia Orale
 
 
15 Febbraio 2016

Strategie per la prevenzione delle patologie orali e parodontali in pazienti affetti da HIV

di Lara Figini


L'importanza della prevenzione di patologie orali e la promozione della salute orale sono particolarmente importanti nei soggetti affetti da virus dell'immunodeficienza acquisita (HIV / AIDS). Le malattie orali associate all'HIV / AIDS includono sia le patologie delle mucose che le condizioni parodontali distruttive associate ad HIV.

La prevenzione delle manifestazioni orali derivate da HIV ha sicuramente fatto passi avanti grazie all'introduzione della terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART), anche indicata come terapia antiretrovirale di combinazione (CART), grazie alla quale si è ottenuto un miglioramento del sistema immunitario dei pazienti; tuttavia, ulteriori strategie preventive sono necessarie per ridurre al minimo il verificarsi o il ripetersi di specifiche condizioni patologiche orali.

Sulle attuali strategie per prevenire le varie manifestazioni patologiche orali nei casi di HIV è stata pubblicata una recente revisione su Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol di gennaio 2016. Gli autori hanno condotto una revisione strutturata della letteratura di lingua inglese in PubMed , seguendo una Search Strategy, a marzo 2015.

Dai risultati della revisione si annoverano tra le strategie di prevenzione approcci farmacologici, tra cui la terapia antiretrovirale combinata associata ad altre terapie mirate per la prevenzione delle
candidosi orofaringea, herpes oro-labiale, leucoplachia pelosa orale, sarcoma orale di Kaposi, eritema gengivale lineare e parodontite necrotizzante ulcerativa, come illustrato nella Tab.1. Sono stati riscontrati anche vari approcci non farmacologici per la prevenzione della candidosi orofaringea, herpes oro-labiale, leucoplachia pelosa orale, e parodontite ulcerativa necrotizzante.(vedi Tab.1)

Lesioni orali

Approccio farmacologico

Approccio non farmacologico

- Patologie funginee:

Candida orale

HAART

Fluconazolo

Itraconazolo

Ridurre gli zuccheri nella dieta

Sciacqui del cavo orale con acqua salata

Miglioramento dell'igiene orale

Smettere di fumare

Stimolare la salivazione in caso di xerostomia

Trattare le lesioni cariose e altre patologie dentarie-ossee ed eventualmente se necessarie eseguire estrazioni e riabilitare con protesi totali mobili

Evitare assunzione di sostanze stupefacienti

- Patologie di ordine virale:

herpes oro-labiale

leucoplachia orale cappelluta

verruche orali

Aciclovir

Vallaciclovir

Famiciclovir

HAART

Nessuno

Evitare cure antibiotiche

Fare attenzione ai rapporti sessuali

Evitare luce ultravioletta, stress e traumi

Smettere di fumare

Non fare uso di droghe

Nessuno

- Patologie di ordine neoplastico

Sarcoma di Kaposi orale

Linfoma orale non Hodgkins

HAART

Nessuno

Nessuno

Nessuno

- Patologie di ordine parodontale

Eritema gengivale lineare

Genigiviti/stomatiti/parodontiti ulcero-necrotizzanti

HAART

Trimethoprim/sulfametoxazolo

Sciacqui di clorexidina

Nessuno

Mantenere un buono stato orale e parodontale

- Patologie idiopatiche

Aftosi ulcerosa/stomatiti

Patologie ghiandole salivari per HIV

Nessuno

nessuno

Nessuno

nessuno

Tabella 1: le più frequenti patologie orali che si manifestano nei pazienti affetti da HIV e i rispetttivi approcci preventivi rintracciati in letteratura

Per molte condizioni opportunistiche orali associate a infezione da HIV, il trattamento cronico farmacologico con HAART è il cardine della terapia preventiva, perchè riduce il carico virale da HIV, aumenta la conta di CD4, e migliora la funzione immunitaria. Gli antimicotici e i farmaci antivirali possono inoltre svolgere un ruolo preventivo per la candidosi orale ricorrente e la malattia erpetica oro-labiale.
Sono anche fortemente consigliate altre strategie non farmacologiche per aiutare i pazienti affetti da HIV a prevenire le malattie orali tra cui fondamentale è il mantenimento di una salute orale ottimale, seguire una dieta alimentare corretta e evitare fumo e droghe.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

Bibliografia:

Current strategies for prevention of oral manifestations of human immunodeficiency virus: Lauren L. Patton, DDS ; Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol 2016;121:29-38

Articoli correlati

Gentile direttoreTenendo fede a quanto dichiarato in svariate situazioni, sono tornato, dopo la competizione elettorale nazionale del maggio scorso, ad occuparmi a tempo pieno alle mie attività...


"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


“Valuteremo il caso insieme al presidente dell'Ordine Antonio Magi ed al dentista coinvolto, essendo lo stesso iscritto ad entrambi gli albi. Il collega sarà convocato nei prossimi giorni”. A...


“Non è accettabile che una persona sieropositiva sia cacciata da uno studio odontoiatrico perché non in grado di "gestire un paziente con Hiv". La denuncia di Fanpage.it che ringrazio,...


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi