HOME - Patologia Orale
 
 
31 Gennaio 2017

Scialoadenite subacuta necrotizzante mascherata da tumore delle ghiandole salivari. Caso clinico

di B.A.E.O. Khalele


Obiettivi. Scopo del lavoro è descrivere un caso di scialoadenite subacuta necrotizzante (Subacute Necrotizing Sialadenitis, SNS) che simula istologicamente un tumore delle ghiandole salivari.

Materiali e Metodi. Osservando le immagini istologiche si evidenziano infiammazione subacuta, eosinofilia, necrosi degli acini delle ghiandole salivari e atrofia dei dotti, di conseguenza la SNS è riconosciuta come un'entità patologica distinta. Questo caso di SNS simula istologicamente un tumore delle ghiandole salivari. È stata effettuata una biopsia incisionale in anestesia locale per l'esame istologico. Poiché le modalità di trattamento delle due patologie sono molto differenti, il lavoro pone particolare attenzione nello studiare la peculiarità istologica del caso descritto al fine di evitare confusione.

Risultati e Conclusioni. La SNS ha natura infiammatoria ma può mostrare vari quadri istologici. Sebbene la SNS abbia un'eziologia idiopatica, possono esservi fattori predisponenti di tipo traumatico, infettivo, ambientale e allergico. In accordo con precedenti risultati, questo studio conferma l'ampio intervallo d'età in cui si riscontra la SNS, che dimostra una forte predilezione per il sesso maschile e il prevalente interessamento del palato duro (75% dei casi riportati).



Articoli correlati

UNID Lazio: siamo operatori sanitari ma dimenticati dal piano vaccinale anti Covid-19 della Regione 


O33protesi     02 Marzo 2021

Stampanti 3D: a che punto siamo?

L’evoluzione delle tecniche digitali non sembra arrestarsi, come è logico che sia. Ogni giorno apriamo una pubblicità, una newsletter o una notizia sul web che evochi...

di Massimo Gagliani


L’effetto combinato degli acidi erosivi e degli insulti meccanici a livello orale culmina nella progressiva perdita di smalto, nota come usura erosiva dei denti (ETW). L’uso...

di Lara Figini


Denunciato il presidente CAO di La Spezia, per il PM ed il GIP non c’è reato. Confermata la legittimità dell’azione di verifica da parte dell’Ordine


Cohen: la nostra è un’azienda assolutamente solida e in salute, non esiste un rischio Dentix. La soluzione non sono le StP ma rendere più trasparenti i bilanci delle strutture odontoiatriche


Altri Articoli

Rimangono in vigore sia le indicazioni operative che quelle per prevenire la legionella nei riuniti. Fino al 6 aprile stretta sulla scuola, si attendono interventi sui congedi parentali anche per i...


UNID Lazio: siamo operatori sanitari ma dimenticati dal piano vaccinale anti Covid-19 della Regione 


Con una lettera al Ministero vengono offerti ambulatori e personale per far fronte all’emergenza sanitaria in corso e viene chiesto di autorizzare gli odontoiatri a somministrare le dosi


Non esiste obbligo vaccinale per il COVID, garantita la copertura assicurativa anche per il lavoratore che lo ha rifiutato


I tre punti assolutamente da considerare durante la negoziazione secondo il legale che aggiunge: anche nelle piccole acquisizioni si devono valutare con attenzione tutti gli aspetti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP