HOME - Patologia Orale
 
 
15 Ottobre 2006

Trasmissione di infezioni virali attraverso il sesso orale

di **A. Ballini, *C. Foti, *G. Profeta, **S. Cantore, ***G. Nardi, **F.R. Grassi


Il sesso orale è una pratica sessuale piuttosto comune sia fra le coppie etero che fra quelle omosessuali. Il sesso oro-genitale è implicato nella trasmissione della gonorrea, della sifilide, della Chlamydia trachomatis e della Neisseria meningitidis. Attraverso questa via potrebbero essere trasmessi anche altri microorganismi patogeni dell’apparato respiratorio quali streptococchi, Haemophilus influenzae e Mycoplasma pneumoniae. La fellatio rappresenta un importante fattore di rischio infettivo soprattutto per il partner “ricettivo”. Il cunnilingus invece sembra predisporre prevalentemente alla recidiva di candidiasi vaginali, sebbene il meccanismo con il quale avvenga sia ancora poco chiaro; il legame esistente tra la pratica del sesso oro-genitale e le vaginosi batteriche è tuttora oggetto di studio. Il sesso oro-anale è causa molto spesso della trasmissione di diverse infezioni enteriche. La pratica del sesso oro-genitale è per questo motivo diventata un’importantissima potenziale via di trasmissione di agenti patogeni orali, respiratori e genitali.
 
Viral infections transmission through oral sex
Aim of this literature review is to give a scientific guide to dentists that could find “unusual” oral manifestations in their practice. A Medline search was performed using the keywords oro-genital sex and those specific of each sexually transmitted infection. Further references from each article identified by Medline were also included, as were relevant references from “Current contents”. For the purposes of this review “oral sex” refers to oro-genital and oro-anal sex, while kissing is excluded. Oral sex is a common practice in both heterosexual and homosexual relationships and has therefore become a very important route for sexually transmitted infections (STIs). Fellatio represents an important risk factor of infective diseases above all for active partners. Cunnilingus seems instead to predispose to relapse of vaginal infections by Candida although clear scientific evidence is still lacking.



Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Bari
Dipartimento di Medicina Interna e Medicina Pubblica
*Dipartimento di Clinica Medica, Immunologia e Malattie Infettive - UO di Dermatologia
**Università degli Studi di Roma “La Sapienza” - Dipartimento di Odontostomatologia e Chirurgia
***Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche
Coordinatore CLID Polo Molise
Presidente: prof. R. Di Giorgio



Altri Articoli

Agorà del Lunedì     20 Settembre 2021

Game changer….

Per il prof. Gagliani è questa la scelta che deve fare l’odontoiatra: riorganizzarsi per dare risposte alle “nuove” esigenze dei pazienti oppure arroccarsi in un giardinetto costituito di...

di Massimo Gagliani


Luca è un dentista titolare di un piccolo studio di provincia, Anna (entrambi i nomi sono di fantasia) è la sua assistente: in studio sono solo loro due. Dal 15 ottobre prossimo, per via di...

di Norberto Maccagno


Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio