HOME - Patologia Orale
 
 
20 Gennaio 2006

Quesito diagnostico. Lesione ulcerata in sede palatale

di P. Vescovi, M. Manfredi, G. Torri, A. Savi, E. Merigo, M. Meleti


Giunge alla nostra osservazione la signora MC di anni 30 per una lesione ulcerata localizzata in sede palatale destra, dolente, presente da alcuni giorni. La paziente, visibilmente preoccupata, aveva ritenuto opportuno sottoporsi alla nostra valutazione in maniera indipendente dal proprio medico e odontoiatra curanti...

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Parma
Sezione di Odontostomatologia - CLSOPD
Direttore: prof. M. Bonanini
SIPMO (Società Italiana di Patologia e Medicina Orale)



Articoli correlati

Gentili ColleghiLeggo con interesse l'iniziativa formativa basata su in peculiare caso clinico da titolo "Neoformazione sviluppatasi dopo estrazione dentale" a firma M. Viviano, G. Lorenzini, A....


Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito l'aggiornamento delle "Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età adulta"...


Le fistole odontogene drenanti a livello extraorale di frequente non vengono riconosciute come tali. In letteratura è stato evidenziato che circa la metà dei pazienti, affetti da questa...


Il quarto modulo del secondo corso FAD (Dental Cadmos 9/2014) descrivere l'eziologia, gli aspetti clinici e le caratteristiche istopatologiche della leucoplachia.La definizione di leucoplachia,...


Nel corso del 2013 un'importante revisione della letteratura pubblicata sul British Dental Journal  (The impact of fractured endodontic instruments on treatment outcome ;Br Dent J. 2013...


Altri Articoli

Le novità del Decreto fiscale che interessano il settore: dalla fattura elettronica alle sanzioni per chi non accetta il Pos passando per i conti correnti dedicati e la riduzione dell’utilizzo del...


La CAO di Latina, chiede che il tema sia messo all’ordine del giorno della prossima Assemblea CAO 


Il MEF anticipa la decisione del Consiglio dei Ministri, il provvedimento dovrebbe valere solo per i contribuenti soggetti ISA


I prodotti 3M Oral Care sono sicuri per gli usi previsti: "non utilizziamo BisDMA"


Una sentenza della Cassazione conferma la bontà dell’accertamento induttivo e “svela” come l’Amministrazione Finanziaria ipotizza il rapporto tra acquisti e pazienti visitati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi