HOME - Patologia Orale
 
 
20 Gennaio 2007

Quesito diagnostico. Pigmentazione orale localizzata

di P. Vescovi, M. Manfredi, E. Merigo, M. Meleti, *L. Corcione


Giunge alla nostra osservazione inviata dall’odontoiatra curante, una giovane paziente di 28 anni che presenta una pigmentazione localizzata nell’area di confine tra palato molle e palato duro in sede mediana. Tale alterazione era stata notata dall’odontoiatra durante il corso di una visita periodica circa un mese prima, risultava assolutamente indolente e nel tempo non era aumentata di estensione. La lesione, di circa 8 mm di estensione, risulta di colore scuro, non rilevata, a margini abbastanza regolari e indolente alla palpazione.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Parma
Sezione di Odontostomatologia
*Sezione di Anatomia Patologica



Tag

Articoli correlati

L’enucleazione, con o senza innesto osseo allogenico, è la principale procedura chirurgica per trattare le piccole cisti odontogene. Tuttavia l'approccio alle cisti di grandi...

di Lara Figini


Le lesioni al nervo alveolare inferiore (IAN) sono purtroppo complicanze non trascurabili in chirurgia orale e maxillo-facciale e possono incorrere durante trattamenti quali la...

di Lara Figini


Gentili ColleghiLeggo con interesse l'iniziativa formativa basata su in peculiare caso clinico da titolo "Neoformazione sviluppatasi dopo estrazione dentale" a firma M. Viviano, G. Lorenzini, A....


Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito l'aggiornamento delle "Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età adulta"...


Le fistole odontogene drenanti a livello extraorale di frequente non vengono riconosciute come tali. In letteratura è stato evidenziato che circa la metà dei pazienti, affetti da questa...


Altri Articoli

Lo chiedono i presidenti CAO della Calabria prima della riapertura degli studi. Si deve prevedere canali privilegiati ed incentivi per l’approvvigionamento di DPI


A marzo il portale di Edra sfiora il milione di pagine viste. Successo anche della Fad e dei webinar. Dental Cadmos di aprile è ora scaricabile on-line


Donati a vari ospedali nelle aree più colpite dal virus, test rapidi certificati CE (COVID-19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti COVID-19.


Il prof. Abati sugli effetti della saliva sulla contaminazione di operatori e pazienti documentati in letteratura fin dagli anni ‘70


Istituto indica i DPI che gli operatori devono indossare a seconda delle mansioni, comprese quelle che prevedono una esposizione all’aerosol a meno di un metro


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP