HOME - Patologia Orale
 
 
31 Ottobre 2009

Evoluzione clinica della leucoplachia proliferativa verrucosa

di G. Moltrasio, A. Salis, A. Sardella, G. Lodi


OBIETTIVI. La leucoplachia proliferativa verrucosa (LPV) è una forma particolare di leucoplachia, ritenuta a maggior rischio di trasformazione maligna. La presente revisione intende aggiornare il lettore su questa condizione.
MATERIALI E METODI. È stata condotta una ricerca sulla banca dati biomedica PubMed con le seguenti parole chiave: proliferative verrucous leukoplakia, oral leukoplakia.
RISULTATI E CONCLUSIONI. È ipotizzabile che la LPV sia una patologia di origine multifattoriale, spesso associata all’infezione da HPV. L’aspetto iniziale è di una semplice lesione bianca, piana, con una superficie verrucosa, talvolta caratterizzata da una componente eritematosa.
Il quadro clinico evolve in lesioni multifocali di aspetto sempre più verrucoso ed esofitico, interessando prevalentemente la mucosa geniena e la lingua. La diagnosi è retrospettiva. La probabilità di trasformazione maligna è significativamente più alta rispetto alla normale leucoplachia e i trattamenti proposti non sono in grado di prevenirla. Frequenti controlli e prelievi bioptici rappresentano attualmente il miglior approccio possibile al trattamento del paziente affetto da LPV.



Articoli correlati

Il fumo è il principale fattore di rischio per molte malattie degenerative croniche, in particolare respiratorie e cardiovascolari, ma molti effetti avversi si verificano nei fumatori cronici...


Fondazione ANDI e Società Italiana di Patologia e Medicina Orale hanno lanciato una App che offre la possibilità di conoscere con un Click i Centri di Sanità Pubblica e...


Salute orale, cure dentali, igiene della bocca e associazioni con il rischio di cancro del tratto aerodigestivo superiore: sono questi i punti indagati a fondo da uno studio multicentrico europeo,...


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Le misure da adottare in studio, la gestione dei pazienti, la comunicazione anche attraverso i social. Questa l’esperienza del presidente CAO Reggio Emilia Fulvio Curti


Le ordinanze a causa del coronavirus hanno costretto il SIASO e rimandar eil Congresso Nazionale programmato sabato 29 febbraio a Milano


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Il Ministero ha rilasciato una circolare con alcuni chiarimenti sul COVID-19. Tra le indicazioni anche quelli su pulizia ambienti sanitari e non sanitari e le misure preventive


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni