HOME - Patologia Orale
 
 
01 Dicembre 2010

Valutazione dell’efficacia antibatterica di un collutorio a base di perossido di idrogeno e acido ialuronico

di G. Ricciardi, G. Quaranta, M. Milani, P. Laurenti


Obiettivi. Il perossido di idrogeno (H2O2) è considerato un efficace disinfettante naturale, mentre l’acido ialuronico, normalmente presente nella mucosa orale, contribuisce ai meccanismi sia di difesa che di riparazione. È disponibile una nuova formulazione in gel o collutorio per il cavo orale a base di acido ialuronico e perossido di idrogeno, oggetto di valutazione di efficacia nel presente studio.
Materiali e metodi. Sono stati determinati gli effetti del collutorio in esame (Aftox®, Drexpharma, gel o collutorio) sulla carica batterica totale del cavo orale in 30 soggetti volontari sani. Le medesime determinazioni sono state eseguite in 10 soggetti di controllo che non hanno usato il collutorio. La valutazione della carica batterica è stata eseguita al tempo basale, subito dopo un risciacquo con il collutorio in esame o soluzione fisiologica, dopo 30 e 60 minuti, utilizzando la conta di Colony Forming Unit (CFU) dopo semina.
Risultati. L’utilizzo del collutorio in esame si è associato a una riduzione di circa il 97% della carica batterica rispetto al basale.
Conclusioni. ll collutorio in esame presenta un’azione antibatterica a rapida insorgenza. La sua peculiare formulazione lo rende adatto a svolgere una rapida azione nelle situazioni stomatologiche che richiedano un effetto antibatterico immediato.



Articoli correlati

Arriva in farmacia Cwash®, il dispositivo automatizzato che rivoluziona l’igiene orale sviluppato da Plus Biomedicals e distribuito da FRA Production


Il primo device al mondo completamente automatizzato per l’igiene orale che non necessita dell’uso di acqua o dentifricio.


Prof. Levrini: una corretta igiene orale che includa l’utilizzo di un collutorio a base di CPC può essere uno strumento in più per proteggere la salute orale, anche dal Covid-19


I disturbi dell’alimentazione (ED), come l’anoressia o la bulimia, sono gravi malattie psicosociali che colpiscono adulti e soprattutto adolescenti.Gli individui affetti da ED...

di Alessandra Abbà


È risaputo che la presenza di alti livelli di placca causa gengivite. Gli spazzolini elettrici sono generalmente considerati più efficaci di quelli manuali nella rimozione della...

di Giulia Palandrani


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


Secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open, potrebbero contribuire a migliorare la comunicazione con pazienti con problemi di udito ma non solo


Il Viminale pubblica una utile tabella per capire cosa si può fare a seconda del tipo di certificazione posseduta ed il colore della regione. Le regole per datori di lavoro e lavoratori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi