HOME - Patologia Orale
 
 
01 Giugno 2011

Sindrome dell’ostruzione respiratoria e unità rino-faringo-tubarica

di M. Baroni, F. Ballanti, P. Cozza


Obiettivi. Scopo del presente lavoro è quello di valutare gli effetti dell’ostruzione respiratoria sulla morfologia cranio-facciale, con particolare riferimento ai distretti della cavità orale, del naso e dell’orecchio.
Materiali e metodi. L’alterata funzione respiratoria è in grado di compromettere l’anatomia del mascellare superiore e del terzo medio del viso, coinvolgendo la morfologia e la funzione delle strutture che confinano con la cavità orale, quali naso e orecchio.
Risultati.
I bambini che respirano con la bocca mostrano un iposviluppo del mascellare superiore, una progressiva atrofia delle cavità nasali e una disfunzione della tuba di Eustachio con conseguente otite media e ipoacusia. Il ripristino della corretta morfologia dento-scheletrica tramite l’espansione rapida del mascellare superiore permette di risolvere anche le problematiche relative ai distretti nasale e auricolare.
Conclusioni. La respirazione orale altera l’anatomia della cavità nasale e del mascellare superiore e la funzione dell’orecchio medio. L’espansione del palato è in grado di aumentare le dimensioni trasversali del mascellare superiore, ampliare le cavità nasali e favorire un corretto funzionamento tubarico, migliorando la respirazione e il livello di udito.



Articoli correlati

Obiettivi. Valutare tramite rinomanometria il ciclo nasale di giovani bambini ed evidenziare le caratteristiche e le implicazioni ortognatodontiche. Materiali e metodi. Sono stati analizzati dieci...


Obiettivi. Analizzare una delle multifunzioni stomatognatiche, la respirazione, e presentare un caso clinico.Materiali e metodi. Sono descritti i meccanismi biologici della respirazione, le sue...


Obiettivi: La contrazione del mascellare superiore si associa frequentemente alla diminuzione della pervietà aerea nasale con conseguente respirazione orale e nell'ambito di queste condizioni...


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio