HOME - Patologia Orale
 
 
08 Maggio 2012

Ulcerazione dolorosa della lingua

Quesito diagnostico

di P. Vescovi, M. Manfredi, M. Meleti, E. Merigo, R. Guidotti, A. Sarraj, G. Mergoni, C. Fornaini, T. Simonazzi, M. Bonanini


Giunge alla nostra attenzione la signora M.M., di 83 anni, riferendo dolore intenso al margine sinistro della lingua accompagnato da dolore irradiato all'orecchio e alla deglutizione. I sintomi sono comparsi circa 2 settimane prima in maniera lieve e saltuaria, per poi diventare costanti e limitare alimentazione e fonazione.

La paziente, cuoca in pensione e appassionata di cucina, non è fumatrice o consumatrice di alcolici, ma riferisce periodo di stress. È stata sottoposta, 10 anni fa, a tiroidectomia totale e trattata farmacologicamente di conseguenza. Segue regolarmente un programma dietetico e di ginnastica, in quanto diabetica compensata e convinta di essere in leggero sovrappeso, ed è in terapia antipertensiva.

All'esame obiettivo si rileva, nel bordo posteriore sinistro della lingua, un'ulcerazione a margini regolari con fondo grigiastro, morbida alla palpazione ed estremamente dolente (fig. 1). Le altre aree della mucosa orale e della lingua non presentano alterazioni. La paziente è parzialmente edentula e presenta diffuse e vaste abrasioni dentarie. Alla palpazione del collo si rileva linfonodo sottomandibolare omolaterale di circa 2 cm, mobile e dolente.



Articoli correlati

Spesso nei bambini le estrazioni plurime di denti decidui cariati richiedono l’esecuzione in anestesia generale (GA), principalmente per motivi legati alla gestione del piccolo...

di Lara Figini


Una delle principali complicanze in seguito a un trattamento canalare è il dolore post-operatorio che si manifesta, secondo dati di letteratura, con una frequenza che varia dal...

di Lara Figini


Una certa sintomatologia dolorosa si riscontra, dopo un trattamento canalare, con una frequenza che varia tra il 3% e il 58% dei casi (Sathorn et al., 2008); è pertanto una complicanza sgradita sia...

di Lara Figini


Allo stato attuale i disordini temporomandibolari (TMDs) risultano avere una prevalenza che varia dal 5% al 12%. Il 65% dei pazienti affetti da tali disturbi riportano dolore associato, spesso anche...


Altri Articoli

Meno burocrazia, garanzie, erogazione più rapida e tassi che potrebbero arrivare a valori davvero prossimi allo zero. L’analisi del Dott. Terzuolo che avverte: “è sempre un debito”


ENPAM indica le modalità operative per completare la domanda e le scadenze per chi non l’ha ancora presentata ma vuole farlo


Cairoli FROMCeO Lombardia Odontoiatri: prima di indicare protocolli e procedure serve avere dei dati statistico epidemiologici attraverso i quali capire quale direzione prendere.


Rinnovato anche il Consiglio direttivo del Comitato Italiano di Coordinamento delle Società Scientifiche Odontostomatologiche 


Webinar live il 15, 16 e 17 aprile co la dott.ssa Allegra Comba, Socia Attiva dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Conservativa e Restaurativa (AIC)


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni