HOME - Prodotti
 
 
30 Marzo 2018

Noris Medical - Zygomatic

Un'innovativa tecnologia implantare per dentisti e pazienti


Noris Medical, azienda che vanta un’esperienza pluridecennale nel settore implantologico, presenta la sua linea di impianti zigomatici. Gli impianti zigomatici, introdotti da Brånemark nel 1997 per la riabilitazione protesica di pazienti con gravi ed estesi difetti dei mascellari, si sono dimostrati negli ultimi vent’anni una valida alternativa alle tecniche ricostruttive nel trattamento delle gravi atrofie, presentando altissime percentuali di successo (96% a 10 anni).

L’impianto Zygomatic Noris Medical, disponibile in varie lunghezze (da 30 a 60 mm), presenta un corpo liscio e macchinato il quale riduce l’insorgenza di agenti patogeni e una parte lavorante caratterizzata da una spira incrementale che favorisce un’eccellente stabilità nell’osso zigomatico (torque risultante molto elevato). La connessione interna di 2,42 mm rende, inoltre, la ricostruzione semplice e veloce grazie all’introduzione di MUA fino a 60°.

L’impianto viene inserito secondo la tecnica extrasinusale, che prevede un bypass del seno mascellare per evitare di danneggiarne la membrana. Per far conoscere meglio questo prodotto di eccellenza, particolarmente apprezzato dai professionisti e rispondente ai bisogni dei pazienti, l’azienda – attraverso la sua Noris Academy – organizza numerosi corsi di formazione su tutto il territorio nazionale.

Per informazioni:

Noris Medical srl

via Tuscolana, 1120 - 00174 Roma

Tel. +39 06 64764651

italia@norismedical.com

www.norismedical.com/it

Articoli correlati

S'è svolta a Milano, lo scorso 7 ottobre, presso l'Istituto Stomatologico Italiano (ISI), la prima Consensus conference sugli impianti zigomatici, organizzata nell'ambito di un percorso di...


Altri Articoli

“L’odontoiatria in salute per la salute” il filo conduttore di questa edizione. Disponibili online e gratuitamente tutte le video relazioni e i 602 poster


Il Centro Europeo per il Controllo delle Malattie ha pubblicato una guida per la prevenzione al contagio dei vaccinati


Quelli che hanno ottenuto la dose prima di marzo potrebbero non poterlo utilizzare per gli spostamenti durante le vacanze estive. I dubbi sulla “validità semestrale”


Per l’EMA i benefici superano i rischi. AIFa e Ministero della salute autorizza le inoculazioni anche in Italia, ma per gli over 60


Immagine di repertorio

Riguarderebbe solamente la scadenza legata alla possibilità di assumere ASO non qualificate. Intanto il Ministro avrebbe dato il via libera per avviare l’iter per la modifica del DPCM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente