HOME - Prodotti
 
 
13 Aprile 2018

Da 3M Oral Care il primo polietere a indurimento ultra-rapido

3M™ Impregum™ Super Quick


3M Oral Care lancia il materiale per impronta 3M™ Impregum™ Super Quick, il primo polietere a indurimento ultra-rapido pensato per i casi meno estesi, che permette ai dentisti di catturare ogni dettaglio in soli due minuti.

3M™ Impregum™ Penta™ Super Quick Medium Body e 3M™ Impregum™ Super Quick Light Body sono materiali per impronta in polietere sviluppati da 3M appositamente per ottenere impronte per restauri di unità singole come corone, protesi, inlay, onlay e per piccoli ponti fino a tre elementi.

Con un tempo di lavorazione di 45 secondi e di indurimento di soli due minuti, la nuova formulazione dei materiali per il portaimpronta e per il light, insieme a un gusto ancora più fresco alla menta, porta a un maggiore comfort del paziente.

Allo stesso tempo, il dentista può beneficiare delle note e affidabili proprietà dei materiali per impronta in polietere: idrofilia e fluidità costante durante tutto il tempo di lavoro.

Grazie alla sua idrofilia il polietere 3M™ Impregum™ Super Quick entra a contatto con i tessuti dentali in modo ottimale portando a un’eccellente riproduzione dei dettagli senza vuoti anche nell’area dei margini di preparazione. L’esatta riproduzione dei dettagli è poi assicurata dalla capacità del materiale di scorrere in ogni punto.

In aggiunta, il lavoro del dentista è facilitato poiché la fluidità rimane invariata per tutto il tempo di lavorazione, seguita da una reazione di indurimento immediata. Questo è diverso dai materiali per impronta in silicone (VPS) perché aiuta il professionista a evitare imprecisioni che possono derivare da indurimento prematuro.

Queste proprietà del materiale portano a una maggiore efficienza dello studio dentistico e del laboratorio, poiché riducono il numero di rifacimenti e aggiustamenti necessari. I nuovi materiali in polietere ultra-rapidi si aggiungono all’attuale portfolio di materiali per impronta in polietere Impregum™ a presa regolare e rapida. Il dentista può avere ora a disposizione un polietere perfettamente adatto per ogni indicazione, sia per la tecnica di impronta monofase che per la tecnica 1-step double mix.

Per semplificare la procedura di rilevazione dell'impronta, 3M offre diversi materiali e accessori, dalle capsule con astringente, alle siringhe intraorali e portaimpronte.  

Per informazioni a questo link.


Articoli correlati

3M Corporation annuncia un'importante partnership con 3Shape, azienda specializzata nello sviluppo di strumenti innovativi per l'ortodonzia con un portfolio di scanner 3D e di soluzioni software...


Altri Articoli

E’ tempo di iscriversi al Congresso Internazionale più ricco del 2019 e di sfruttare le quote agevolate valide fino a fine mese su congressaio.it Dal 13 al 15 giugno l’Associazione Italiana...


Il medico Alberto Oliveti (nella foto) è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione degli enti di previdenza privati italiani.Oliveti che è alla guida...


Se il 71% dei laureati nelle professioni sanitarie, a un anno dal conseguimento del titolo, ha già un lavoro per la professione di igienista dentale tale tasso di occupazione sale all’89%. Un dato...


Solo la società odontoiatrica autorizzata può fare pubblicità, se a farla è il marchio di unnetwork è da rimuovere.Lo ha previsto il Comune di Sarzana intimando la “copertura” di cartelloni...


ll NAS di Parma, “dopo approfondite indagini” presso un studio in provincia di Piacenza, hanno dennuicato 4 persone ritenuti responsabili, in concorso, dei reati di esercizio abusivo di una...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi