HOME - Prodotti
 
 
27 Luglio 2018

Il software inLab 18.0 di Dentsply Sirona

Migliora il flusso di lavoro CAD/CAM nel laboratorio odontotecnico


Il successo di un flusso di lavoro CAD/CAM nel laboratorio odontotecnico è essenzialmente una questione di software; questi, dovrebbe coprire un ampio spettro di indicazioni e funzioni e contemporaneamente lavorare in modo semplice e veloce.

Queste sono le caratteristiche che dimostrano il valore dell'ultimo aggiornamento annunciato da Dentsply Sirona Lab, nuova divisione recentemente creata, del software inLab 18.0 su tutta la linea.

Nuove applicazioni e opzioni di design
Il model design permette di costruire modelli full-arch con stampi removibili e modelli con analoghi implantari, inclusa una maschera gengivale separata per qualsiasi tipo di modello. È possibile implementare diversi sistemi di articolatori e il modello può essere etichettato individualmente. I dati del modello completati per la produzione possono essere gestiti per mezzo di una stampante 3D o in un impianto di produzione centralizzato tramite l'interfaccia opzionale STL.

Nell'ambito delle soluzioni protesiche implantari, inLab è il primo programma a offrire la possibilità di progettare ponti gengivali multistrato per la produzione di protesi altamente estetiche, con impianti direttamente collegati alla sezione gengivale. La struttura con la sezione gengivale può essere separata dalla struttura di rivestimento per la produzione di diversi materiali, e la struttura di rivestimento può essere lavorata come un unico pezzo, divisa in corone singole o realizzata da una combinazione dei due a seconda dell'obiettivo estetico.

Una funzione speciale del software inLab 18.0 è la nuova “Modalità copia 1:1”. Utilizzando questa funzione aggiuntiva di copia, tutte le geometrie di un restauro possono essere copiate esattamente in base all'originale e trasferite, in particolare per grandi ponti e impianti con una sezione gengivale, quando le caratteristiche del provvisorio a lungo termine vengono trasferite nel restauro finale. Ciò consente agli odontotecnici di risparmiare un'enorme quantità di tempo e può anche coprire una varietà di geometrie di attacco in un rapporto 1:1.

“Abbiamo ampliato e aggiornato il software inLab 18.0 in modo significativo, per supportare in maniera efficiente il laboratorio odontotecnico e garantire una maggiore facilità d'uso” afferma Jörg Haselbauer, Product Manager per CAD/CAM Laboratory Software presso Dentsply Sirona. La nuova fase di amministrazione offre all'utente - in una panoramica chiaramente organizzata su uno schermo - uno strumento intelligente per posizionare e gestire in modo rapido e accurato i restauri e per effettuare correzioni flessibili durante la fase di progettazione.

Flusso di lavoro lab-to-lab
Per la prima volta, un laboratorio inLab può trasferire i dati di scansione o di restauro in modo rapido e sicuro in un altro laboratorio inLab e riceverli nuovamente tramite il portale Sirona Connect per un uso ottimale delle capacità di progettazione e produzione.

Questa nuova funzione semplifica anche l'accesso alle soluzioni personalizzate per il paziente Atlantis direttamente dal software inLab, per la progettazione e la produzione di abutment e sovrastrutture implantari Dentsply Sirona.

Aggiornamento software inLab CAM incluso
L'aggiornamento del software inLab 18.0 include il software inLab CAD 18 e inLab CAM 18.0. Il nuovo software CAM supporta le unità di produzione inLab MC X5 e inLab MC XL con flussi di lavoro ottimizzati. La nuova funzione di archiviazione, l'opzione di riutilizzo del materiale, uno strumento pin semplificato e altri miglioramenti nei dettagli, aumentano l'efficienza e la sicurezza nell'utilizzo quotidiano delle macchine. Il nuovo strumento di visualizzazione dello stato informa in modo affidabile l'utente sullo stato di usura delle frese quando utilizza materiali certificati.

I materiali Dentsply Sirona - come Cercon ht, Cercon xt, Wax Disc, Multilayer PMMA, Shaded PMMA, Burnout PMMA Disc e Celtra Duo - sono perfettamente integrati e validati in inLab CAM. L'aggiornamento del software inLab 18.0 può essere ordinato solo da rivenditori specializzati e viene rilasciato solo a seguito di un corso di aggiornamento presso la Dentsply Sirona Academy.

Il 18 maggio, nel corso dell'Expodental Meeting, presso il Grand Hotel Rimini (Sala Syncron) alle 18.30, Gaetano Bonifacio, Massimo Merli e Gabriele Poma parleranno di "InLab 18.0 - THE PERFECT VIRTUAL ASSISTANT".

L’evento è a numero chiuso con partecipazione gratuita; l'iscrizione è obbligatoria e riservata ai primi 80 iscritti. Al termine delle relazioni Dentsply Sirona offrirà ai soli partecipanti all’evento una cena di gala presso il Grand Hotel di Rimini, Parco Federico Fellini.

Informazioni sull'aggiornamento sono disponibili online all'indirizzo: www.dentsplysirona.com/inlab

 


Articoli correlati

Dentsply Sirona Lab


Il tasso medio di ritenzione (referral rate) indica, la percentuale dei pazienti che lo studio mantiene su base mensile, ossia le persone fidelizzate, dopo la prima visita. E' un dato che ha un...


Il software gestionale è un insieme degli applicativi che automatizzano i processi di gestione all'interno dell'azienda studio dentistico.Nell'ultimo decennio hanno avuto un forte sviluppo e...


Vari indagini, condotte a ridosso della corsa contro il tempo per inserire i dati per il 730 precompilato, avevano indicato che solo il 30% degli studi odontoiatrici italiani possedeva un programma e...


Altri Articoli

Competenza, tecnica, empatia sono alla base della professione. Ma anche la comunicazione rappresenta oggi uno dei percorsi obbligati con i quali il dentista deve confrontarsi....

di Carla De Meo


L’obbiettivo è quello di venire incontro alle esigenze quotidiane dei clinici e per farlo SIdP ha sviluppato una App, Powerapp SIdP, che consente ad ogni clinico che stia eseguendo una visita...


L’obbligo di formazione continua decorre dal 1° gennaio successivo alla data di iscrizione all’Ordine. Da tale data il professionista sanitario deve maturare i crediti previsti per i residui...


Riuscire a rendere complicato un regime che è nato per essere semplice e di immediata applicazione non è certo impresa da tutti. Ciononostante il Legislatore ce l’ha fatta, tant’è che si sono...


Root Cause è il titolo del film inchiesta che vorrebbe dimostrare che i trattamenti endodontici possono essere causa di cancro, malattie al cuore e varie patologie croniche, ed il suggerimento...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi