HOME - Prodotti
 
 
22 Giugno 2018

Il sistema luce che dialoga

FARO


Con il SISTEMA LUCE|#le3lucichedialogano, FARO fissa un nuovo riferimento allo stato dell’arte dell’illuminazione a LED per uso medico odontoiatrico.

ALYA 2.0 è una lampada operatoria che, grazie ai LED di ultimissima generazione, riproduce al 95% lo spettro solare, permettendo di cogliere i minuscoli dettagli del campo operatorio e garantendo una presa di colore ottimale grazie a un CRI di 97/100.

ALYA 2.0 è stata concepita per offrire un ottimo effetto scialitico, riducendo al minimo l’effetto ombra degli strumenti e delle barriere naturali. L’illuminamento regolabile da 3.000 a 50.000 LUX consente di lavorare i compositi ed effettuare trattamenti chirurgici con una sola lampada.

Studiata e progettata per creare una zona luminosa di transizione nell’area della strumentazione, THEIATECH® è un sistema d’illuminazione a LED che migliora la visibilità nell’area di lavoro dello studio. Integrata nel braccio posteriore di ALYA 2.0, THEIATECH® è stata pensata per lavorare insieme alla luce operatoria: la regolazione dell’intensità luminosa avviene in sincrono con quella della testata in modo da garantire sempre un’adeguata illuminazione su tutta l’area di lavoro.

SIDÈREA è la plafoniera LED a luce diretta e indiretta che garantisce un’illuminazione armonica e omogenea dello studio. Le diverse temperature di colore e la luce multidirezionale permettono di creare un ambiente adeguato alle esigenze del professionista, garantendo al contempo un’illuminazione proporzionata e priva di zone d’ombra.

Per informazioni: www.faro.it

Articoli correlati

Grazie alle nuove tecnologie, realizzare dei video di qualità durante l’attività clinica è oggi più che mai semplice. I consigli del prof. Cacioppo 


Altri Articoli

Rimandati i congressi IAO, SIDP, il test del San Raffaele a medicina ed odontoiatria ed il Congresso in occasione dei 30 anni della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia di Roma 


Lei era titolare della società intestataria dello studio e lui curava i pazienti ma non aveva la laurea, scoperti a Paestum


I consigli di Franco Merli sui documenti da conservare, quelli da dare al paziente e come inviare i dati al Sistema Tessera Sanitaria


Ministero ed ISS aggiornato il decalogo sui comportamenti da seguire ed invitano la popolazione a non recarsi al pronto soccorso ma rivolgersi al medico di base o al 112. La situazione del...


Elaborato sulla base delle linee guida del Centers for Disease Control and Prevention (CDC): obiettivo limitare la trasmissione di sospette malattie respiratorie nello studio odontoiatrico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni