HOME - Prodotti
 
 
29 Giugno 2018

Straumann sceglie i dischi dentali JUVORA™


Overdenture su un disco dentale Juvora™. ©Invibio Overdenture su un disco dentale Juvora™. ©Invibio

Le soluzioni JUVORA™ stanno per diventare disponibili per molti dentisti e per i loro clienti a livello globale: Straumann, società che opera nel settore degli impianti e dell’odontoiatria rigenerativa e riparativa, ha aggiunto i dischi dentali JUVORA al proprio portfolio. La società fornirà strutture fresate JUVORA e distribuirà anche i dischi dentali come parte dei sistemi digitali Straumann® CARES®.

I dischi dentali possono contribuire a migliorare la qualità di vita dei pazienti e sono adatti per protesi fisse e removibili, come impianti, dentiere complete e parziali, overdenture, corone e ponti.

Le soluzioni digitali Straumann CARES stanno facilitando i dentisti nel passaggio alle tecniche di progettazione e ai flussi di lavoro digitali. Un tale cambiamento, unitamente all’utilizzo di polimeri a elevate prestazioni, fornisce nuove opzioni di produzione digitale e di trattamenti per dentisti e pazienti.

L’interesse verso l’utilizzo di questi materiali per l’odontoiatria conservativa è in crescita, secondo quanto risulta da oltre 70 pubblicazioni sottoposte a valutazione inter pares nell’ultimo biennio, così come dall’aumento di studi clinici e da ricerche sui pazienti. I solidi dati clinici, l’esperienza globale condotta su pazienti reali e sostenuta dai leader della professione dentistica, supporteranno l’uso crescente di questo prodotto innovativo.

Inoltre, la Juvora Limited fornisce un elevato livello di servizio, comprese le disposizioni regolamentari/certificazioni e una guida di formazione disponibile come app che è reperibile tramite gli app store e che comprende training e informazioni sul prodotto finalizzate a supportare laboratori e dentisti.

Le protesi JUVORA sono realizzate interamente con il polimero PEEK-OPTIMA™ (PEEK è l’abbreviazione di polietereterchetone, un polimero a elevate prestazioni che deriva dalla famiglia PAEK/poliarileterchetone) della Invibio Biomaterial Solutions.

Questo materiale innovativo si flette e, a differenza del metallo, consente di assorbire lo shock 2 derivante dalla masticazione, proteggendo il dispositivo e il paziente, specialmente nei casi di bruxismo che può provocare parafunzioni (“Test in vitro di assorbimento shock su corone supportate da impianti: influenza dei materiali per corone e agenti di fissaggi”, di Rosentritt et al., pubblicato su The International Journal of Oral & Maxillofacial Implants nel 2017).

Inoltre, offre il potenziale per la fresatura CAD/CAM delle soluzioni a base JUVORA con velocità 3 volte superiore rispetto agli equivalenti prodotti in titanio (test condotti da laboratorio indipendente indicano che per la fresatura di un impianto per struttura protesica occorrono 1 ora e 21 minuti, rispetto a quella in titanio che necessita di 3 ore e 50 minuti; Invibio, dati da file).

I pazienti attualmente traggono vantaggio da protesi JUVORA, che migliorano la loro qualità di vita, così come i risultati clinici dei dentisti (Siewert, B. PEEK, in Dental Prosthetics. Industry Symposium. EAO Conference. Madrid, 2017. Disponibile su https://www.youtube.com/watch?v=wNvSwG4CaeYB) e offrono anche – come ulteriore vantaggio - efficienze produttive.

Una ricerca condotta su un periodo di oltre 20 mesi, mostra che il 99% dei pazienti ha ratificato JUVORA come altamente efficace (Ricerca JUVORA su pazienti con protesi, su 92 casi da luglio 2013 a marzo 2015; Invibio, dati su file).

John Devine, medical business director di Invibio Biomaterial Solutions, ha commentato: “Da molti anni Straumann apporta innovazione in ambito odontoiatrico e dei biomateriali per il settore dentistico. Lavorando con loro, in quanto una delle aziende leader di questa industria, contribuiremo a creare le condizioni per l’odontoiatria digitale consentendo ai pazienti di tutto il mondo di accedere a impianti protesici personalizzati e di alta qualità realizzati con i nostri biomateriali a base PEEK”.

Per informazioni: www.juvoradental.com



Altri Articoli

I carabinieri del Nas di Salerno, dopo aver effettuato un controllo ad un poliambulatorio della cittadina campana, lo hanno posto sotto sequestro.  Secondo quanto pubblicato dalla stampa...


Bologna, il 16 e 17 novembre 2018, sarà  a tutti gli effetti  luogo d’incontro per centinaia di Igienisti Dentali provenienti da tutta Italia in occasione del  XXVIII...


In Italia ci sono 3,9 milioni di persone che soffrono di diabete mentre sono ben 8 i milioni di italiani che hanno sviluppato una parodontite, con forme spesso gravi. “Quello che non tutti...


Dopo aver evidenziato i rischi di “sovradiagnosi, radiografie inutili, trattamenti inappropriati venduti al cliente/paziente solo per  'far cassa' in centri odontoiatrici appartenenti a...


E’ stata presentata venerdì 9 novembre a Milano la prima unità mobile odontoiatrica in Lombardia, tra le prime in Italia, realizzata dall’Istituto Stomatologico Italiano di Milano...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi