HOME - Prodotti
 
 
14 Settembre 2018

Admira® Fusion / Admira® Fusion x-tra

Il primo materiale da restauro al mondo puramente a base ceramica


Con Admira Fusion, VOCO presenta il primo materiale da restauro universale al mondo puramente a base ceramica che punta sull'innovativa combinazione della provata tecnologia nano-ibrida con la tecnologia ORMOCER®, sviluppata insieme al Fraunhofer Institut per la Ricerca sui Silicati.

Dopo aver già lanciato nel 1999 con Admira il primo sistema di riempimento basato su ORMOCER® e nel 2003 con Grandio il primo composito nano-ibrido, grazie a un'intesa attività di ricerca VOCO è oggi riuscita ad abbinare i vantaggi dei due sistemi.

Nel nuovo materiale per otturazioni nano-ibrido ORMOCER® Admira Fusion, la base chimica utilizzata è l’ossido di silicio, sia per le cariche di riempitivo sia – ed è questo l'avanguardistico risultato – nella matrice di resina.  

La straordinaria "Pure Silicate Technology" offre contemporaneamente numerosi e notevoli vantaggi: Admira Fusion vanta la contrazione da polimerizzazione di gran lunga più bassa (1,25 vol.-%), e di conseguenza uno stress da contrazione estremamente ridotto, rispetto a tutti i principali compositi di riempimento presenti sul mercato.  L'impiego di ORMOCER® ("Organically Modified Ceramics") rende Admira Fusion altamente biocompatibile, poiché non contiene monomeri classici e non può pertanto più essere liberato dopo la polimerizzazione. 

Radiopaco e fotopolimerizzabile, il sistema nano-ibrido ORMOCER® contiene sostanze riempitive inorganiche con percentuale in peso pari a 84 e copre una vasta gamma di indicazioni, fra cui: riempimenti delle classi da I a V, sottofondi in cavità di classe I e II, ricostruzione di denti anteriori danneggiati da lesioni traumatiche, stabilizzazione e splintaggio di denti allentati, estesa sigillature delle fessure, ricostruzione di monconie realizzazione di inlay compositi.  

Admira Fusion spicca inoltre per l'elevata stabilità cromatica e per l'universalità d'impiego, capaci di soddisfare i massimi requisiti nell'area dentale frontale e laterale. Il materiale altamente omogeneo ha un'eccezionale lavorabilità ed è compatibile con tutti i bonding tradizionali.  Il sistema è completato da Admira Fusion x-tra, che con valori fisici perfettamente identici consente spessori fino a 4 mm.

La variante Fast-Track convince per la bassa perdita di volume e l'eccellente biocompatibilità. Il colore universale U, in grado di garantire risultati estetici nell'area dentale laterale adattandosi al tessuto dentale circostante con un impeccabile effetto camaleonte, rende inoltre più semplice l'utilizzo.

Admira Fusion e Admira Fusion x-tra sono disponibili in siringhe girevoli e caps per l'applicazione diretta.

A questo link ulteriori informazioni.

Produttore:

VOCO GmbH

www.voco.it, info@voco.com

Articoli correlati

Impronte di precisione grazie a un prodotto che garantisce l’apertura e l’asciugatura temporanee ed efficaci del solco


prodotti     28 Settembre 2018

Admira® Fusion Flow

Materiale ORMOCER® flowable per otturazioni nano-ibrido fotopolimerizzabile


prodotti     21 Settembre 2018

Admira Fusion x-base

Materiale di base, veloce, sicuro, fluido e a base di ceramica completa la famiglia di Admira Fusion


Altri Articoli

Lo rileva una indagine condotta da una associazione UK, intanto in Spagna l’Ordine denuncia una azienda per la vendita di sbiancanti con concentrazione di perossido superiore al consentito


Rinvio di un mese per problemi sul sistema informatico che gestisce la raccolta della documentazione


CAO Milano fornisce chiarimenti su compiti e responsabilità di verifica e sul ruolo del Direttore sanitario qualora venga a conoscenza che un collaboratore della struttura non è vaccinato


Aperte le preiscrizioni al Master universitario di 1° livello organizzata dal COI con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino che si terrà a partire da...


Agorà del Lunedì     20 Settembre 2021

Game changer….

Per il prof. Gagliani è questa la scelta che deve fare l’odontoiatra: riorganizzarsi per dare risposte alle “nuove” esigenze dei pazienti oppure arroccarsi in un giardinetto costituito di...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio