HOME - Prodotti
 
 
21 Settembre 2018

Admira Fusion x-base

Materiale di base, veloce, sicuro, fluido e a base di ceramica completa la famiglia di Admira Fusion


Solo il materiale ORMOCER® nano-ibrido Admira Fusion impiega l’unica tecnologia di silicato puro (Pure Silicate Technology) che rende possibile restauri diretti di qualità ceramica.  

La famiglia Admira Fusion essendo una “ceramica da restauro” rappresenta un’apripista sul mercato. Admira Fusion, il materiale universale da restauro compattabile, il materiale bulk-fill Admira Fusion x-tra e il materiale fluido Admira Fusion Flow sono ormai solidi. Ora l’Admira Fusion x-base che è la variante bulk-fill fluida completa la famiglia Admira Fusion: veloce, sicuro e a base di ceramica.  

Con questo gli incrementi fino a 4 mm possono essere applicati in un solo passo di lavoro senza strati. È indicato per sottofondo di cavità delle classi I e II oltre ai restauri di cavità delle classi III e V. 

Admira Fusion x-base è altamente viscoso, disponibile nella tinta universale e grazie alla sua fluidità è applicabile molto facilmente senza gocciolare. Inoltre è autolivellante e perciò si adatta perfettamente alle pareti della cavità preparata. Dopo la fotopolimerizzazione (20 secondi) si deve solo applicare ancora uno strato occlusale finale di Admira Fusion o un altro composito universale per i posteriori a base di metacrilato.  Il risultato è un restauro stabile ed estetico.  

Admira Fusion x-base è un materiale bulk-fill di qualità superiore alla media.

La tecnologia ORMOCER® innovativa nano-ibrida rende unico questo materiale fluido per sottofondo che si basa puramente solo sull’ossido di silicio (sia la matrice resinosa sia i riempitivi). Il risultato è un elevato contenuto di riempitivi, la contrazione eccezionalmente bassa ed anche lo stress dalla contrazione basso.

Grazie alla rinuncia ai monomeri classici il materiale ha un’ottima biocompatibilità e un basso potenziale di causare allergie. Admira Fusion x-base è disponibile nella siringa antigocciolamento NDT®. 

questo link ulteriori informazioni.

Produttore:

VOCO GmbH

www.voco.it,

Mail: info@voco.com

Articoli correlati

prodotti     28 Settembre 2018

Admira® Fusion Flow

Materiale ORMOCER® flowable per otturazioni nano-ibrido fotopolimerizzabile


Il primo materiale da restauro al mondo puramente a base ceramica


La stampante SolFlex 3D di VOCO apre la strada per le tecnologie di produzione additiva. La combinazione delle scansioni con la conseguente progettazione e stampa in 3D permette all’utente di...


Altri Articoli

Insediati i nuovi organi direttivi 2021-2024, Giudo Giustetto confermato presidente OMCeO. Ecco nomi e cariche della nuova Commissione Albo Odontoiatri


Dai dati Ebipro, durante il lockdown tra tutti gli studi professionali sono stati i dentisti quelli che hanno presentato più domande. Ora ad essere in crisi sono altre professioni 


L’Ateneo palermitano ha realizzato una serie di strumenti e materiale informativo per dare risposte chiare e semplici ai quanti chiedono informazioni 


Con il nuovo stand espositivo virtuale, VOCO offre l’opportunità di informarsi rapidamente e in modo completo su prodotti, offerte e opzioni per il flusso di lavoro digitale ...


Óscar Castro ha incontrato i rappresentanti di diversi partiti politici spagnoli affrontando questi due temi di grande importanza


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I trucchi per convivere con il rischio Covid in studio