HOME - Prodotti
 
 
28 Settembre 2018

Admira® Fusion Flow

Materiale ORMOCER® flowable per otturazioni nano-ibrido fotopolimerizzabile


Admira Fusion della VOCO è il primo materiale universale per otturazioni al mondo che si basa puramente sulla ceramica. Grazie all'innovativa combinazione della provata tecnologia nano-ibrida con la tecnologia ORMOCER®l’ossido di silicio rappresenta la base chimica sia per le cariche di riempitivo sia nella matrice di resina.

La straordinaria "Pure Silicate Technology" offre contemporaneamente numerosi e notevoli vantaggi: Admira Fusion vanta la contrazione da polimerizzazione di gran lunga più bassa e di conseguenza uno stress da contrazione estremamente ridotto, rispetto a tutti i principali compositi di riempimento presenti sul mercato. Allo stesso tempo l‘Admira Fusion si distingue per l’eccellente biocompatibilità e l’elevata stabilità di colore. 

D’ora in poi esiste anche la variante fluida: Admira Fusion Flow. Anche questo materiale deve la sua bassa contrazione da polimerizzazione e il basso stress da contrazione alla tecnologia di silicato puro. Admira Fusion Flow dimostra come Admira Fusion una biocompatibilità eccellente e un’elevata stabilità di colore. 

Le 12 tinte di Admira Fusion Flow sono armonizzate ottimamente alla scala colori del pastoso Admira Fusion. Le tinte bleach light (BL) e bianco opaco (WO) sono adatte anche per casi speciali, per esempio nel campo della pedodonzia o in caso di denti sbiancati rispettivamente dentina decolorata o in caso di ricostruzioni di moncone. Admira Fusion Flow copre un vasto spettro di indicazioni.

Tra l’altro otturazioni di cavità di classe III a V, otturazioni di piccole cavità e sigillo di fessure estese, il blocco di sottosquadri, sottofondi o rivestimento di cavità, riparazioni di otturazioni e faccette, restauri provvisori, cementazioni di manufatti protesici traslucenti, l’immobilizzazione e lo splintaggio di denti anteriori e denti molli.  

Admira Fusion Flow è disponibile nella siringa NDT®antigocciolamento brevettata dalla VOCO che rende possibile un’applicazione precisa e sicura senza perdita di materiale. Admira Fusion Flow è molto omogeno con una manipolazione ottima. Il materiale ha una fluidità perfetta e perciò inumidisce tutti i bordi della cavità. Grazie alla tissotropia impostata precisamente e la proprietà di Flow-on-Demand, il materiale è fluido soltanto sotto pressione e in movimento cosicché rimane sicuro nella cavità dopo l’applicazione e la modellazione. Admira Fusion Flow è facilmente lucidabile ed è compatibile con ogni adesivo convenzionale.  


Per infomrazioni:


VOCO GmbH

www.voco.it,

Mail: info@voco.com

Articoli correlati

prodotti     21 Settembre 2018

Admira Fusion x-base

Materiale di base, veloce, sicuro, fluido e a base di ceramica completa la famiglia di Admira Fusion


Il primo materiale da restauro al mondo puramente a base ceramica


La stampante SolFlex 3D di VOCO apre la strada per le tecnologie di produzione additiva. La combinazione delle scansioni con la conseguente progettazione e stampa in 3D permette all’utente di...


Rebilda Post GT è un perno radicolare in composito radiopaco, traslucente, rinforzato con fibre di vetro che mostra un'elasticità simile a quella della dentina e assicura un'adesione...


Un diplomato odontotecnico ed il "fido" prestanome sono stati condannati dal tribunale di Pavia per esercizio abusivo della professione di medico.Secondo quanto riportato dalla stampa locale nel...


Altri Articoli

E’ tempo di iscriversi al Congresso Internazionale più ricco del 2019 e di sfruttare le quote agevolate valide fino a fine mese su congressaio.it Dal 13 al 15 giugno l’Associazione Italiana...


Il medico Alberto Oliveti (nella foto) è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione degli enti di previdenza privati italiani.Oliveti che è alla guida...


Se il 71% dei laureati nelle professioni sanitarie, a un anno dal conseguimento del titolo, ha già un lavoro per la professione di igienista dentale tale tasso di occupazione sale all’89%. Un dato...


Solo la società odontoiatrica autorizzata può fare pubblicità, se a farla è il marchio di unnetwork è da rimuovere.Lo ha previsto il Comune di Sarzana intimando la “copertura” di cartelloni...


ll NAS di Parma, “dopo approfondite indagini” presso un studio in provincia di Piacenza, hanno dennuicato 4 persone ritenuti responsabili, in concorso, dei reati di esercizio abusivo di una...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi