HOME - Prodotti
 
 
26 Ottobre 2018

Creste sottili? Un problema risolto con PiezoImplant


Dopo anni di ricerca e sviluppo, è nata una nuova forma implantare in grado di rispettare l’anatomia del paziente. Si tratta di un impianto che presenta una innovativa forma a cuneo, appositamente studiato per un’inserzione mininvasiva nelle creste sottili, preservandone la vascolarizzazione, salvaguardando la porzione d’osso più soggetta a riassorbimenti ed evitando di ricorrere a tecniche rigenerative non sempre facili, accettate e predicibili.

PiezoImplant è il primo impianto al mondo che viene inserito in un sito di forma rettangolare che è più conforme all’anatomia crestale residua. L’azione piezochirurgica è l’unica che consente di ottenere questo tipo di preparazione, grazie a degli appositi inserti Piezosurgery®. Da sottolineare che la preparazione ultrasonica del sito implantare, favorisce un processo di osteointegrazione più veloce come largamente documentato in letteratura.

Piezoimplant è un impianto press-fit, il suo inserimento avviene attraverso delle micro percussioni assicurate dal dispositivo IPD Implant Placement Device, in grado di stabilizzare l’impianto con valori ISQ analoghi agli impianti tradizionali.PiezoImplant utilizza connessioni protesiche standard e permette così una facile protesizzazione.

Pur essendo molto sottile, 1,8 mm, possiede valori di rottura paragonabili ad impianti a vite tradizionali di diametro 3.5 mm. A livello corticale, la sua superficie liscia facilita la rimozione del biofilm batterico in caso di riassorbimento osseo. La macro e micro geometria di PiezoImplant, insieme al trattamento di superficie RBM, aumentano in modo apprezzabile l’area della superficie dell’impianto, permettendo un contatto osseo maggiore rispetto agli impianti standard.PiezoImplant si presenta con una larghezza di 5 mm ed è disponibile in quattro lunghezze: 9 – 11 – 13 - 15 mm

Viene distribuito in esclusiva per il mercato italiano da Mectron Spa. 


Per maggiori informazioni:

Mectron s.p.a.Via Loreto, 15/ACarasco (GE),

Mail: info@reximplants.it

www.reximplants.it

Articoli correlati

Il Gruppo OrisLine lancia sul mercato il nuovissimo software per la gestione del laboratorio odontotecnico OrisLab Q


KIT42 consente al clinico di avere a disposizione monconi di tutte le altezze a lui necessarie


Garrison presenta Fusion Anterior un nuovo sistema di matrici sezionali progettato specificamente per le sfide dei restauri anteriori


Il materiale innovativo combina un’altissima stabilità con un’elevata elasticità, consentendo riabilitazioni minimamente invasive ed estremamente precise.


L’innovazione 3M permette di coprire tutte le applicazioni autoadesive e adesive a polimerizzazione duale del cemento composito


Altri Articoli

Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


L’Ordinanza del Generale Figliulo con le nuove priorità di vaccinazione potrebbe coinvolgere anche tutte le figure presenti in studio. Per l’ANTLO, anche gli odontotecnici  


Il mercato chiederà meno vendita diretta e più assistenza e consulenza, ipotizza Maurizio Quaranta (ADDE) evidenziando la difficoltà per i depositi di trovare un ricambio generazionale qualificato


Definiti tutti i presidenti delle Commissioni Albo Odontoiatri provinciali: 24 quelli che hanno cambiato la guida, 6 le donne


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente