HOME - Prodotti
 
 
05 Aprile 2019

Nuovo KaVo OP 3D. Il futuro dell’imaging panoramico


KaVo OP 3D, il dispositivo di imaging combinato 2D/3D vincitore lo scorso anno del premio per l’innovazione tecnologica “German Innovation Award 2018”, è ora disponibile anche nella sola configurazione panoramica.

Le principali caratteristiche che rendono questo dispositivo un sistema all’avanguardia sono molteplici:

  • protocollo Fast Scan, che consente di acquisire immagini panoramiche standard e pediatriche in un tempo di scansione di soli 9 secondi, agevolando il flusso di lavoro dello studio e consentendo di ottenere immagini eccellenti grazie alla quasi totale eliminazione di artefatti dovuti al movimento, con una minor dose al paziente;
  • funzione ORTHOfocus, in grado di selezionare automaticamente lo strato a fuoco panoramico ottimale, consentendo dunque una maggiore tolleranza riguardo al posizionamento del paziente, con conseguenti immagini nitide a ogni esposizione;
  • ampia gamma di programmi 2D per tutte le esigenze dello studio: panoramica standard, pediatrica e segmentata, protocolli bitewing e ATM laterale. La collimazione in altezza dei programmi pediatrico e bitewing garantisce una dose raggi ancora più bassa;
  • possibilità di aggiornare il sistema al crescere delle necessità cliniche. Infatti, OP 3D può essere acquistato inizialmente nella sola modalità panoramica e, successivamente, essere upgradato a versione Ceph e 3D.

Ulteriori aspetti che rendono KaVo OP 3D un’apparecchiatura particolarmente innovativa sono la sua attenzione all’ambiente in quanto il piombo, solitamente utilizzato per la schermatura delle radiazioni, è stato sostituito da un materiale più ecologico in grado di fornire un’equivalente attenuazione, la rapida installazione e la sua connettività, essendo già pronto per la nuova potente e modulare piattaforma software DTX Studio™, in grado di gestire immagini acquisite da diversi dispositivi.

Per informazioni: tel. 02 249381.814, demokavo@kavokerr.com.

Altri Articoli

Le vicende di alcune Catene spagnole, ed italiane, confermano che il vero problema per pazienti e non solo si chiama "finanza creativa" e non cure. Qualche settimane fa ricevo una mail da parte di un...

di Norberto Maccagno


Fiorile: scelta grave che non frena l’evasione fiscale e crea una situazione paradossale tra che si rivolge al pubblico e i pazienti che si rivolgono ad un dentista privato


Per Dentix Italia sono solo indiscrezioni di stampa ed assicura che non ci sono problemi per pazienti e collaboratori 


I problemi potrebbero nascere per coloro che sono esentate in Italia dal conseguire l’attestato di qualifica. Il Ministero intanto ha definito le modalità di riconoscimento per i titoli conseguiti...


Cronaca     14 Febbraio 2020

Medici e dentisti: è corsa al POS

La possibilità di detrarre le spese sanitarie solo se pagate con strumenti tracciabili ha costretto medici e dentisti a dotarsi del POS. 400% l’aumento di rischiste nell’ultimo mese


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni