HOME - Prodotti
 
 
15 Ottobre 2006

Strumenti protetti e facilmente prelevabili

Komet

Smembrabile nei suoi componenti per una pulizia più accurata

 Con i portastrumenti Komet (Komet Italia, Milano) tutto risulta sempre in ordine. Grazie al coperchio trasparente, ogni strumento è facilmente individuabile anche a portafrese chiuso. Per prelevare il singolo strumento è possibile utilizzare una pinzetta o il guanto.

A coperchio chiuso, gli strumenti inseriti nella piastra in acciaio inox non possono cadere.

Aprendo il coperchio, il portastrumenti si dispone su di un piano inclinato “a tribuna”, incrementando in tal modo la visibilità di tutti gli strumenti.

Tutti i materiali componenti il portastrumenti sono di elevata qualità, resistenti al calore e alla sterilizzazione, a partire dal coperchio trasparente e dal meccanismo a ribaltina. La piastra forata è in acciaio inossidabile e i fori sono passanti per il deflusso dei liquidi. Il portastrumenti può essere smembrato nei suoi componenti per una disinfezione ancora più accurata; il rimontaggio non pone alcun problema.

Il portastrumenti a tribuna esiste in due varianti di altezza: per strumenti di max 22 mm di altezza e per strumenti di max 28 mm di altezza. Le tipologie dei fori sono tre:18 fori per FG; 18 fori per CA; misti - 11 fori per FG e 7 fori per CA. Il portastrumenti è disponibile in tre colori, blu, rosso e verde, permettendo così un’ulteriore distinzione per differenti finalità di impiego.

Articoli correlati

Deferiti dai NAS di Milano all’Autorità Giudiziaria per trattamenti con la tecnica PRP senza autorizzazioni dei centri trasfusionali pubblici


Dotto.ssa Milvia Di Gioia Presidente Poiesis

Superando la facile tentazione di gridare al complotto di qualche lobby economica o un potere oscuro la questione è molto seria. La nostra professione è normata da precisi riferimenti...


607 studi professionali medici ed odontoiatrici, ambulatori e poliambulatori “visitati”che hanno determinato l’accertamento di irregolarità in 172 strutture (pari al 28% degli obiettivi...


Si svolgerà sabato 21 Gennaio a Catania un incontro formativo organizzato dal Cenacolo Odontostomatologico Italiano e inThema . Nella splendida cornice del Museo Diocesano, con inizio alle...


La necessità di poter effettuare un prelievo venoso per la tecnica di rigenerazione ossea è solo una delle esigenze del laureato in odontoiatria. Se tecnicamente può imparare ad...


Altri Articoli

Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


In attesa del Decreto con modalità operative, l’ENPAM ha dato il via libera alla procedura online per individuare i medici e gli odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero 


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiali i Decreti firmati dal Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso i quali assegna le deleghe al sottosegretario alla...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente