HOME - Prodotti
 
 
30 Settembre 2006

Un nuovo approccio adesivo

Embrace WetBond

Prodotto2.JPGProdotto2.JPG
Nuova tecnologia Embrace WetBond



In odontoiatria adesiva, uno dei punti cruciali è rappresentato dalla forza adesiva dei materiali da restauro ai tessuti duri del dente. In questo ambito, la sfida dei ricercatori Pulpdent è stata quella di sviluppare materiali in grado di creare un legame chimico, oltre che meccanico, con i tessuti duri del dente e garantire tale prestazione nell’ambiente orale umido. È nata così la tecnologia Embrace WetBond. Le resine Embrace sono caratterizzate da una forte adesione chimica che dà luogo a un’integrazione totale con i tessuti duri del dente, formando una superficie resistente alle scheggiature, alle incrinature e con una solubilità particolarmente bassa (0,06 per cento). Embrace è un sistema di resine composite WetBonding, in grado cioè di aderire chimicamente al dente umido. Il polimero di Embrace viene attivato dall’acqua, stabilendo un legame chimico con la superficie del dente e quindi non è richiesta la preventiva asciugatura delle superfici. Grazie all’elevata bagnabilità, le resine Embrace formano un angolo di contatto molto basso che si adatta all’anatomia del dente, garantendo la sigillatura marginale contro le microinfiltrazioni.

Le resine Embrace sono autoadesive, automordenzanti sulla dentina e non contengono solventi. Questa nuova categoria di prodotti elimina la necessità di primer e adesivi e tutte le problematiche associate, quali sensibilità post-operatoria, microinfiltrazioni, variabili legate alle procedure tecniche e all’operatore, costi e tempi necessari alla loro applicazione.

Articoli correlati

Grandio disc il materiale nano-ceramica ibrida in dischi e Structur CAD, l’ultima generazione di restauri provvisori


La sostenibilità è nelle nostre mani e TePe si pone come protagonista green nel settore oral care


OrisPaperless si evolve ulteriormente con l’introduzione della Firma Elettronica Avanzata tramite codice OTP.  I pazienti potranno firmare tutti i documenti necessari in modo comodo, veloce e...


La serie TADs Leone è progettata appositamente per l’ancoraggio palatale di espansori e distalizzatori


L’AI in ortodonzia definisce un nuovo standard per la cura. Offri ai tuoi pazienti ortodontici una maggiore comodità con il monitoraggio remoto


Altri Articoli

La lettura, ironica, data da alcuni lettori su Facebook della sentenza del Tar Lombardia che ha accolto il ricorso di un dentista sospeso dall’ATS perché non vaccinato, consentendo di...

di Norberto Maccagno


Non cambia la sede, sempre Bologna, le iscrizioni (gratuite) entro il 25 marzo. Queste le nuove scadenze per invio abstract e poster


Firmato il DPCM sulle attività essenziali, non servirà il Green pass per accedere a cure e visite neppure per gli accompagnatori, fermo restando il rispetto delle regole sul triage


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


ANSOC scrive al Ministero chiedendo un incontro insieme alle altre Associazioni di riferimento. Di Fulvio: “Inspiegabile ed assurda la riduzione di rimborso da somme già insufficienti a coprire i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi